Apri il menu principale
Mer de Glace
Merdeglace.jpg
La Mer de Glace vista dal Montenvers nell'agosto 2003, ben visibili le Ogive (Onde dei ghiacciai)
StatoFrancia Francia
CatenaAlpi
Coordinate45°54′58″N 6°56′14″E / 45.916111°N 6.937222°E45.916111; 6.937222Coordinate: 45°54′58″N 6°56′14″E / 45.916111°N 6.937222°E45.916111; 6.937222
TipoVallivo
Altitudine4 100 – 1 800[1] m s.l.m.
Lunghezza13[1] km
Superficie22,7[1] km²
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Alpi
Mer de Glace
Dati SOIUSA
Grande parteAlpi occidentali
Grande settoreAlpi Nord-occidentali
SezioneAlpi Graie
SottosezioneAlpi del Monte Bianco
SupergruppoMassiccio del Monte Bianco

La Mer de Glace (dal francese e significa mare di ghiaccio) è un ghiacciaio situato sul lato nord (francese) del massiccio del Monte Bianco (Alpi Graie).

Indice

CaratteristicheModifica

In senso stretto, il ghiacciaio può essere considerato come originato dalla confluenza del ghiacciaio di Leschaux e del ghiacciaio del Tacul alla quota di 2.100 metri, appena a nord dell'Aiguille du Tacul.

Tuttavia, in senso più ampio, è un ghiacciaio vallivo composto che si origina direttamente a nord del Monte Bianco ad un'altitudine di circa 4.100 metri.

Secondo i dati del World Glacier Monitoring Service nel 2015 il ghiacciaio misurava 13 km di lunghezza e la sua superficie era di circa 23 km²[1].

Dal 1850 il ghiacciaio si trova in una fase di importante regresso, dopo aver raggiunto la massima estensione nel 1644, nel corso della piccola era glaciale[2].

TurismoModifica

La Mer de Glace rappresenta una grande attrazione turistica. I turisti vi possono accedere facilmente con ferrovia Chamonix-Montenvers a cremagliera.

La località Montenvers, collocata un po' a monte della lingua terminale del ghiacciaio, offre un eccellente punto di osservazione sulla Mer de Glace. Montenvers è anche conosciuto per la sua celebre grotta di ghiaccio, scavata ogni anno nel fianco del ghiacciaio dal 1946.

NoteModifica

  1. ^ a b c d (EN) World Glacier Monitoring Service (a cura di), Global Glacier Change Bulletin No. 2 (2014-2015) (PDF), 2017. URL consultato il 25 luglio 2019.
  2. ^ S.U. Nussbaumer, H.J. Zumbuhl e D. Steiner, Fluctuations of the "Mer de Glace" (Mont Blanc area, France) AD 1500–2050 (PDF), in Zeitschrift für Gletscherkunde und Glazialgeologie, vol. 40, Innsbruck, 2007, pp. 1–137, ISSN 0044-2836 (WC · ACNP). URL consultato il 25 luglio 2019.

Galleria d'immaginiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN241900227 · BNF (FRcb11949042s (data) · WorldCat Identities (EN241900227