Apri il menu principale

Michel Decastel

allenatore di calcio e calciatore svizzero
Michel Decastel
Michel Decastel.JPG
Nazionalità Svizzera Svizzera
Altezza 176 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Neuchâtel Xamax
Ritirato 1989 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1974-1979Neuchâtel Xamax31 (12)
1979-1981Strasburgo73 (15)
1981-1988Servette177 (27)
1988-1989Neuchâtel Xamax33 (5)
Nazionale
1982-1986 Svizzera Svizzera 19 (0)
Carriera da allenatore
1990-1994 non conosciuta FC Colombier
1994-1995 Yverdon
1995-1996 Sion
1996-1999 Delémont
1999-2001 ASEC Mimosas
2001-2003 Espérance
2003-2004 Wydad Casablanca
2004-2006 Sfaxien
2006-2007 Al-Ahli
2007-2008 Sfaxien
2008 Étoile du Sahel
2009 Zamalek
2010-2011 Al Dhafra
2011-2012 Wydad Casablanca
2012 Espérance
2013 Sion
2015-2019 Neuchâtel Xamax
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 febbraio 2019

Michel Decastel (Ginevra, 22 ottobre 1955) è un allenatore di calcio ed ex calciatore svizzero, di ruolo centrocampista.

CarrieraModifica

ClubModifica

AllenatoreModifica

Dopo aver allenato la primavera della formazione vallesana del Sion, viene chiamato al posto di Gennaro Gattuso nella primavera del 2013. La stagione successiva è riconfermato in quanto allenatore della prima squadra, ma dopo un inizio di stagione deludente, viene licenziato dal presidente Christian Constantin il 21 ottobre 2013, il quale richiama Laurent Roussey che allenava il Losanna.[1]. Il giorno prima del suo sessantesimo compleanno firma un contratto fino al termine della stagione 2015-16 con il Neuchatel Xamax, club che lo ha lanciato, in sostituzione di Roberto Catillaz.[2]

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Servette: 1984-1985
Servette: 19831984
Neuchâtel Xamax: 1988

AllenatoreModifica

  • Campionato Svizzero D2: 1
Yverdon: 1994-1995
Sion: 1995-1996
ASEC Mimosas: 2000, 2001
Neuchâtel Xamax: 2017-2018

NoteModifica

  1. ^ (FR) Sion vire Decastel et rappelle Roussey, rts.ch, 21-10-2013. URL consultato il 21-10-2015.
  2. ^ (FR) Michel Decastel reprend les rênes de Xamax FCS, 20min.ch, 21-10-2015. URL consultato il 21-10-2015.

Collegamenti esterniModifica