Apri il menu principale
FC Sion
Calcio Football pictogram.svg
FC Sion.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali 600px Bianco e Rosso con due stelle.png Bianco, rosso
Dati societari
Città Sion
Nazione Svizzera Svizzera
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Switzerland (Pantone).svg SFV/ASF
Campionato Super League
Fondazione 1909
Presidente Svizzera Christian Constantin
Allenatore Svizzera Stèphane Henchoz
Stadio Tourbillon
(19.526 posti)
Sito web www.fc-sion.ch
Palmarès
Campionato svizzeroCampionato svizzero
Campionati svizzeri 2
Trofei nazionali 13 Coppa svizzera.png Coppe Svizzere
Si invita a seguire il modello di voce

Il Football Club de Sion, abbreviato in FC Sion, è una società calcistica svizzera della città di Sion. Il club, fondato nel 1909, disputa le partite in casa allo Stade Tourbillon. Attualmente milita nella Super League.

Indice

StoriaModifica

La compagine vallesana ha vinto 2 Campionati svizzeri e 13 delle 14 finali di Coppa Svizzera alle quali ha partecipato, detenendo così, fino al 25 maggio 2017, il 100% di vittorie nelle finali complessivamente giocate fino a quel momento. Ha 13 Coppe come le 13 stelle della bandiera del Vallese, l'ultima vinta nel 2015, anno speciale per il Vallese che celebra i 200 anni di fondazione.

Nel 2006 diventò l'unica squadra nella storia ad aver vinto la coppa nazionale militando in Challenge League.

Il 25 agosto 2011 ha passato il turno pareggiando 0-0 e vincendo 3-1 contro gli avversari del Celtic Glasgow e quindi si è qualificata alla fase a gruppi della UEFA Europa League 2011-2012. È stata esclusa dalla competizione in seguito al ricorso del Celtic, per aver schierato dei giocatori in posizione irregolare sia all'andata che al ritorno, perdendo a tavolino 3-0 entrambe le partite.

La squadra occupa attualmente il 116º posto del Ranking UEFA.[1]

Colori e simboliModifica

Simboli ufficialiModifica

InnoModifica

L'inno ufficiale del Sion è Rouge et Blanc composto nel 2008 dal cantautore vallesano Serge Gauya.[2]

StadioModifica

Il Sion gioca le partite casalinghe allo Stadio Tourbillon. Costruito nel 1968, ha una capienza di 19.526 spettatori (8.026 seduti e 11.500 in piedi). Le dimensioni del terreno di gioco sono di 105 per 70 m.

SocietàModifica

Organigramma societarioModifica

 
Staff attuale dell'area amministrativa
  • Presidente: Christian Constantin
  • Direttore generale: Angelo Massimo
  • Assistente del presidente: Fabian Salvi
  • Direttore sportivo: Marco Degennaro
  • Responsabile finanziario: Christian Baudoin
  • Responsabile amministrativo: Mario Calvano
  • Assistente contabilità: Valentin Gay-des-Combes
  • Segretari: Raphael Furrer, Adeline Zeni
  • Responsabile comunicazione e media: Nicolas Pillet
  • Assistente comunicazione e media: Patrick Ferrari

Modifica

 
Cronologia degli sponsor tecnici
 
Cronologia degli sponsor ufficiali

Allenatori e presidentiModifica

 
Allenatori
 
Presidenti
  • 1909-1919 Robert Gillard, Alfred Géroudet, Raymond Bonvin
  • 1919-1922 Charles Aymon
  • 1923-1925 René Roulet
  • 1925-1927 Victor de Werra
  • 1927-1930 Charles de Kalbermatten
  • 1930-1932 Victor de Werra
  • 1932-1933 Henry de Roten
  • 1933-1937 Charles Aymon
  • 1937-1938 Arthur Beeger
  • 1938-1939 Charles Aymon
  • 1939-1942 Willy Amez-Droz
  • 1942-1943 Max Vuille
  • 1943-1945 Eugène Theler
  • 1945-1946 Pierre Putallaz
  • 1946-1947 René-Pierre Favre
  • 1947-1955 Victor de Werra
  • 1955-1962 Jacques de Wolff
  • 1962-1966 Michel Andenmatten
  • 1966-1970 Henri Vouillamoz
  • 1971-1977 André Filippini
  • 1977-1978 Commissione dei 7 saggi ad interim
  • 1978-1981 Jean-Claude Rudaz
  • 1981-1992 André Luisier
  • 1992-1997 Christian Constantin
  • 1997-1998 Eric Comina ad interim
  • 1998-1999 Stéphane Riand
  • 1999-2002 Gilbert Kadji
  • 2002-2003 Jean-Daniel Bianchi
  • 2003-oggi Christian Constantin

Giocatori celebriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del F.C. Sion

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

1991-1992, 1996-1997
1964-1965, 1973-1974, 1979-1980, 1981-1982, 1985-1986, 1990-1991, 1994-1995, 1995-1996, 1996-1997, 2005-2006, 2008-2009, 2010-2011, 2014-2015
1969-1970

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 1990-1991, 1995-1996
Terzo posto: 1972-1973, 1983-1984, 1986-1987, 1988-1989, 1993-1994, 2006-2007
Finalista: 2016-2017
Semifinalista: 1966-1967, 1980-1981, 1986-1987, 1988-1989, 2011-2012, 2012-2013, 2015-2016
Finalista: 1986
Semifinalista: 1972, 1980-1981
Secondo posto: 19691-1962, 2005-2006
Terzo posto: 2004-2005

Risultati in EuropaModifica

Stagione Competizione Round Nazione Club Risultato
1965-66 Coppa delle Coppe 1R   Galatasaray 5-1, 1-2
1/8   Magdeburgo 1-8, 2-2
1973-74 Coppa Uefa 1R   Lazio 0-3, 3-1
1974-75 Coppa delle Coppe 1R   Malmö 0-1, 1-0 (4-5)
1980-81 Coppa delle Coppe 1R   FK Haugesund 1-1, 0-2
1982-83 Coppa delle Coppe Q   Aberdeen 0-7, 1-4
1984-85 Coppa Uefa 1R   Atlético Madrid 1-0, 3-2
2R   Željezničar 1-2, 1-1
1986-87 Coppa delle Coppe 1R   Aberdeen 1-2, 3-0
2R   GKS Katowice 2-2, 3-0
1/4   Lokomotiv Lipsia 0-2, 0-0
1987-88 Coppa Uefa 1R   FK Velež Mostar 0-5, 3-0
1989-90 Coppa Uefa 1R   Iraklis Salonicco 1-0, 2-0
2R   Chemnitzer FC 2-1, 1-4
1991-92 Coppa delle Coppe 1R   Valur Reykjavík 0-1, 1-1
1/8   Feyenoord Rotterdam 0-0, 0-0 (3-5)
1992-93 Champions League Sedicesimi di finale   Tavrija Simferopol' 4-1, 1-3
Ottavi di finale   Porto 2-2, 0-4
1994-95 Coppa Uefa 1R   Apollōn Limassol 3-1, 2-3
2R   Olympique Marseille 2-0, 1-3
1/8   FC Nantes 0-4, 2-2
1995-96 Coppa delle Coppe Q   Tiligul-Tiras Tiraspol 0-0, 3-2
1R   AEK Atene 0-2, 2-2
1996-97 Coppa delle Coppe Q   Kareda-Sakalas Šiauliai 4-2, 0-0
1R   Nyva 2-0, 4-0
2R   Liverpool 1-2, 3-6
1997-98 Champions League Primo turno preliminare   Jeunesse Esch 4-0, 1-0
Secondo turno preliminare   Galatasaray 1-4, 1-4
Coppa Uefa 1R   Spartak Mosca 0-1, 2-3
1998-99 Coppa Intertoto 1R   TPS Turku 1-0, 2-3
2006-07 Coppa Uefa Q   SV Ried 0-0, 1-0
1R   Bayer Leverkusen 0-0, 1-3
2007-08 Coppa Uefa Q   SV Ried 1-1, 3-0
1R   Galatasaray 3-2, 1-5
2011-12 Europa League Play-off   Celtic 0-0, 3-1
2015-16 Europa League Fase a gironi   Rubin Kazan' 2-1, 2-0
2015-16 Europa League Fase a gironi   Liverpool 0-0, 1-1
2015-16 Europa League Fase a gironi   Bordeaux 1-1, 0-1
2015-16 Europa League R32   Braga 1-2, 2-2

Rosa 2018-2019Modifica

Aggiornata al 6 ottobre 2018

N. Ruolo Giocatore
1   P Anton Mitrjuškin
2   D Raphael
3   D André Luís Neitzke
5   D Jan Bamert
6   D Christian Zock
7   D Pajtim Kasami
8   C Freddy Mveng
9   A Roberts Uldriķis
10   C Carlitos
11   D Adryan
14   C Anto Grgić
16   C Burim Kukeli
17   C Alexandre Song
18   P Kevin Fickentscher
20   C Martin Angha
21   A Robert Acquafresca
22   A Moussa Djitté
N. Ruolo Giocatore
24   C Bastien Toma
25   A Yassin Fortune
26   D Hervé Epitaux
27   D Bruno Morgado
30   D Ayoub Abdellaoui
33   D Ermir Lenjani
34   C Birama Ndoye
36   C Xavier Kouassi
40   A Itaitinga
44   P Anthony Maisonnial
62   D Quentin Maceiras
66   C Joaquim Adão
84   C Baltazar
90   A Philippe
93   A Nasser Daoudou
99   P Noah Berchtold
  A Alex Succar

Staff tecnicoModifica

 
Staff dell'area tecnica[3]
  • Allenatore: Murat Yakın
  • Vice allenatore: Christian Zermatten
  • Preparatore dei portieri: Marco Pascolo
  • Preparatore atletico: Amar Boumilat
  • Video analyst: Jacopo Gornati
  • Medico sociale: Roberto Campini
  • Fisioterapisti: Luca Valente, Paolo Bilello, Yoann Demangeot
  • Massaggiatori: Henri Crettex, Malk Husseine
  • Team Manager: Thierry Saudan, Christian Lurati

Rose delle stagioni precedentiModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Stagioni del F.C. Sion

NoteModifica

  1. ^ Ranking UEFA per club aggiornata al 18 aprile 2016, UEFA.com. URL consultato il 18 aprile 2016.
  2. ^ (FR) Hymne officiel, su fc-sion.ch. URL consultato il 1º luglio 2012.
  3. ^ (FR) Staff technique, fc-sion.ch. URL consultato il 3 aprile 2013.

BibliografiaModifica

  • René Favre, Jimmy Delaloye; Le Livre d'Or du Football Valaisan 1919 - 1979; CRA Editions Craviolini & Grand, Sierre, 1981
  • 75.esimo anniversario del FC Sion; Les 15 Lustres du FC Sion Le Bouchon et Le Crampon; Editions Gessler SA, Sion, 1984

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN265737904