Miguel Ángel Repetto

fumettista argentino

Miguel Angel Repetto (Luján, 17 febbraio 1929Luján, 10 maggio 2019[1]) è stato un fumettista argentino noto per la sua collaborazione con la Sergio Bonelli Editore, principalmente nella serie Tex.[2].

BiografiaModifica

La vittoria in un concorso fumettistico gli permette di essere notato da Ramón Columba, caricaturista ed editore, che lo seleziona tra diversi altri giovani. Per Repetto inizia così un tirocinio durato oltre cinque anni, al termine del quale entra tra i disegnatori della Editorial Columba e lavora su prestigiose riviste come Intervalo, d'Artagnan ed El Tony y Fantasía, disegnando serie come Diego, Conrack e Dan Flynn. Successivamente lavora anche sulla rivista Hora Cero pubblicata da Editorial Frontera, disegnando su testi di Héctor Germán Oesterheld. Segue un periodo di studio presso Alberto Breccia (cui il suo stile s'ispira dichiaratamente) alla Escuela Panamericana[senza fonte] e poi disegna El Cobra, serie iniziata da Arturo del Castillo,[2] e Jet Power. Entrambe le serie vengono date alle stampe dalla Editorial Record.

Collaborazioni con editori inglesi e americani come il King Features Syndacate, che lo porta a disegnare Secret Agent Corrigan (originariamente Secret Agent X-9[2]). Grazie alla presentazione dell'amico Hugo Pratt, nel 1993 entra nella squadra di disegnatori di Tex, serie per cui lavora negli anni successivi.

Per la Sergio Bonelli Editore disegna sette albi della serie principale e due degli Almanacchi del West e quattro albi della serie Maxi Tex, dal 2000 al 2012.[3]

NoteModifica

  1. ^ Addio a Miguel Angel Repetto
  2. ^ a b c (EN) Miguel Angel Repetto, su lambiek.net. URL consultato il 24 maggio 2019.
  3. ^ Miguel Angel Repetto - Sergio Bonelli -, su shop.sergiobonelli.it. URL consultato il 24 maggio 2019.