Apri il menu principale

Miss Pakistan è un concorso di bellezza che si tiene a Mississauga nell'Ontario. Le concorrenti del concorso sono donne di origini pakistane provenienti dal Pakistan, dagli Stati Uniti, dal Canada e dal Regno Unito. La vincitrice del concorso rappresenta il Pakistan a Miss Terra ed altri eventi.[1]

Fondato nel 2002 dall'imprenditrice di Toronto Sonia Ahmed, nel primo anno il concorso è stato chiamato Miss Canada Pakistan, e si tenne in Canada, dato che un concorso di bellezza in Pakistan avrebbe causato gravi problemi e messo a repentaglio la vita delle sue partecipanti.[1] Secondo quanto dichiarato da Sonia Ahmed, "Il lento movimento di cambiamento in Pakistan per rendere maggiormente libere le donne proibisce che eventi simili vengano svolti sul suolo pakistano."[2]

In effetti il concorso è stato aspramente criticato dalla femminista pakistana Amna Buttar del Network Against Abuse of Human Rights, che in una email scritta al New York Times ha scritto: "In Pakistan, noi stiamo tentando di gettare le basi per i diritti per le donne: diritto di sposarsi, diritto di divorziare, pari opportunità sul lavoro e sull'educazione, ed argomenti come "Miss Pakistan" creano problemi a questo movimento. Una giovane donna media pakistana non vuole indossare bikini in pubblico, e per lei l'importante è avere uguali opportunità e la sua concentrazione è rivolta su ciò, e non su un concorso a cui può accedere solo l'élite."[1]

Il concorso è stato duramente criticato anche per essersi tenuto nel mese del ramadan e appena tre settimane dopo l'inondazione che ha colpito la nazione.[3][4][5][6]

Nel 2006 è stato creato Mrs. Pakistan World, per le donne sposate.

Indice

Albo d'oroModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c Dominus, Susan, "Pakistan May Not Be Ready for Its Beauty Queen", New York Times, 18 December 2008, retrieved 13 January 2009
  2. ^ lifestyle.in.msn.com, Islamabad beauty is new Miss Pakistan World, 3 June 2008, retrieved 13 January 2009
  3. ^ https://www.bu.edu/today/node/11438 Boston University Newspaper
  4. ^ Toronto Star, [1],Published On Thu Aug 19 2010
  5. ^ Globe and Mail, [2],Published on Thursday, Aug. 19, 2010 10:30PM EDT
  6. ^ name="The Guardian"> The Guardian, "[3]", Thursday 19 August 2010 18.16 BST

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Concorsi di bellezza: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Concorsi di bellezza