Missionari dei poveri

(Reindirizzamento da Missionari dei Poveri)

I Missionari dei Poveri (in latino Missionarii Pauperum) sono un istituto religioso maschile di diritto pontificio; i membri di questa congregazione laicale pospongono al loro nome la sigla M.O.P.[1]

StoriaModifica

La congregazione fu fondata il 19 luglio 1981; l'istituto ricevette l'approvazione pontificia l'8 dicembre 2014.[1]

Attività e diffusioneModifica

Lo scopo dell'istituto è servire Cristo nei più poveri mediante vita di preghiera e azione.[1]

I Missionari dei Poveri sono presenti nelle Filippine, in Giamaica, ad Haiti, in India, Indonesia, Kenya, Stati Uniti d'America, a Timor Est e in Uganda;[2] la sede generalizia è nel Kingston, in Giamaica.[1]

Alla fine del 2015 la congregazione contava 21 case e 366 religiosi, di cui 19 sacerdoti.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c d e Ann. Pont. 2017, p. 1446.
  2. ^ Our Missions, su missionariesofthepoor.org. URL consultato il 23 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 18 dicembre 2016).

BibliografiaModifica

  • Annuario Pontificio per l'anno 2017, Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano 2017. ISBN 978-88-209-9975-9.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo