Apri il menu principale
Monte Castellaccio
StatoItalia Italia
RegioneEmilia-Romagna Emilia-Romagna
ProvinciaBologna Bologna
Ravenna Ravenna
Altezza833 m s.l.m.
CatenaAppennino tosco-romagnolo (negli Appennini)
Coordinate44°09′41.91″N 11°31′38.5″E / 44.161642°N 11.527362°E44.161642; 11.527362Coordinate: 44°09′41.91″N 11°31′38.5″E / 44.161642°N 11.527362°E44.161642; 11.527362
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Castellaccio
Monte Castellaccio

Il monte Castellaccio (833 m) è un rilievo dell'Appennino faentino, situato su un confine sia geografico che politico:

  • geografico: segna lo spartiacque tra la valle del fiume Senio (a est) e del fiume Santerno (a ovest), quindi tra Appennino faentino e Appennino imolese;
  • politico: segna il confine tra le province di Ravenna (a est) e di Bologna (a ovest).

Il monte Castellaccio è la seconda vetta più alta della provincia di Ravenna e fa parte di un complesso montuoso che inizia da monte Faggiola, nella Romagna toscana, e si conclude in pianura, presso Castel Bolognese, annoverando le cime di monte Macchia dei Cani e di monte Battaglia (715 m). Appartengono al complesso montuoso i seguenti rilievi:

  • monte Faggiola (1031 m);
  • monte Macchia dei Cani (968 m);
  • monte Castellaccio (833 m);
  • monte della Croce (733 m).