Apri il menu principale
Monte Natib
Mount Natib.jpg
Il Monte Natib
StatoFilippine Filippine
RegioneLuzon Centrale
ProvinciaProvincia di Bataan
Altezza1 253 m s.l.m.
CatenaCatena dello Zambales
Codice VNUM273082
Coordinate14°42′33.75″N 120°24′45.73″E / 14.709374°N 120.412703°E14.709374; 120.412703Coordinate: 14°42′33.75″N 120°24′45.73″E / 14.709374°N 120.412703°E14.709374; 120.412703
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Filippine
Monte Natib
Monte Natib

Il monte Natib è uno stratovulcano quiescente che si eleva per 1 253 metri e si distende per 26 chilometri di diametro nella parte settentrionale delle Filippine, nella regione del Luzon Centrale, nella provincia di Bataan nella linea tettonica del Western Bataan.[1]

Non si conoscono eruzioni avvenute in epoca storica e si suppone che le ultime attività risalgano a più di diecimila anni fa.[2]

Indice

Parco nazionale di BataanModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Parco nazionale di Bataan.

L'area del vulcano e i territori limitrofi delle municipalità di Hermosa, Orani, Samal, Abucay, Balanga, Pilar, e la intera municipalità di Subic nella provincia di Zambales sono stati elevati allo stato di area protetta con atto della Repubblica del 1945 firmato dall'allora Presidente delle Filppine Sergio Osmeña[3]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Natib Volcano, su Philippine Institute of Volcanology and Seismology, http://www.phivolcs.dost.gov.ph/. URL consultato il 30 ottobre 2014.
  2. ^ (EN) Natib, su The Smithsonian Institution's Global Volcanism Program, http://www.volcano.si.edu. URL consultato il 30 ottobre 2014.
  3. ^ (EN) Proclamation No. 24, s. 1945, su Gazzetta Ufficiale delle Filippine, http://www.gov.ph/. URL consultato il 31 ottobre 2014.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica