Monte Zavo

Il monte Zavo è una collina (346 m s.l.m.) che si trova nel comune di Santa Giuletta, in provincia di Pavia. Fa parte delle ultime propaggini dell'Appennino settentrionale nell'Oltrepò pavese ed è il maggiore rilievo del territorio comunale, seguendo di pochi metri il Monte Campone (351m s.l.m.).

Monte Zavo
Monte Zavo.JPG
Il monte Zavo visto da Santa Giuletta
StatoItalia Italia
Regione  Lombardia
Provincia  Pavia
Altezza346 m s.l.m.
CatenaAppennino ligure-lombardo
Coordinate45°01′21.11″N 9°12′11.85″E / 45.02253°N 9.203292°E45.02253; 9.203292
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Zavo
Monte Zavo

Il suo nome deriva da una leggenda locale in merito alle apparizioni del diavolo durante il medioevo, nella zona nel dialetto arcaico la parola zaul significa diavolo[1].

Sul lato meridionale è collegato mediante un passo ad un'altra elevazione. Sul lato settentrionale si sono verificati diversi cedimenti del suolo (una grossa frana colpì le colline della frazione castello alla fine degli anni '70)

StoriaModifica

Dalle sue pendici venne cavata l'arenaria per la costruzione di alcune parti delle chiese di Pavia: San Michele Maggiore, San Pietro in ciel d'oro e per la certosa di Pavia[2].

FloraModifica

Le pendici dell'elevazione sono ricoperte di boschi misti e sul lato occidentale da coltivazioni di viti.

Sul versante settentrionale corre una piccola strada, in parte dissestata, da cui è possibile ammirare il panorama verso la Pianura Padana e fino alle Alpi. La strada è stata chiusa a causa della grande pioggia scesa nei primi mesi del 2009, che i drenaggi presenti alle falde della collina non sono riusciti a portare a valle. Sull'opposto versante meridionale passa la strada che collega la frazione Castello di Santa Giuletta e Pietra de' Giorgi. Da questo versante si domina Mornico Losana e Montalto Pavese e si arriva a scorgere il monte Penice.

NoteModifica

Voci correlateModifica

  Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lombardia