Morfeo e Iris

dipinto di Pierre-Narcisse Guérin
Morfeo e Iris
Pierre-Narcisse Guérin - Morpheus and Iris - WGA10971.jpg
AutorePierre-Narcisse Guérin
Data1811
Tecnicaolio su tela
Dimensioni251×178 cm
UbicazioneMuseo dell'Ermitage, San Pietroburgo

Morfeo e Iris è un dipinto a olio del pittore francese Pierre-Narcisse Guérin, esponente del neoclassicismo; realizzato nel 1811 è attualmente conservato al museo dell'Ermitage di San Pietroburgo. Rappresenta Morfeo, il dio dei sogni, languidamente addormentato con le braccia distese sopra la testa; egli è sorpreso nel sonno da Iris, la messaggera degli Dèi e personificazione dell'arcobaleno, mentre viene accompagnata dal piccolo Eros assiso su una nuvola.

Quest'opera, che si ispira alla mitologia greca, è realizzata in puro stile neoclassico . La composizione ricorda i tre personaggi di "Aurore enlevant Céphale" (1810), tela dello stesso autore e oggi conservate al museo del Louvre.

L'Aurora e Cefalo del 1810.

Il dipinto fu commissionato dal principe Nicolas Jusupov (1750-1831) per esser apposto all'interno del suo palazzo Arkhangelskoïe come controparte dell'Aurora e Cefalo (ora al Museo Pushkin di Mosca), una variante di quella appartenente al Conte Giovanni Battista Sommariva oggi esposto al Louvre . Questo dipinto è entrato a far parte del Museo dell'Ermitage dopo la confisca della collezione Yusupov avvenuta nella primavera 1918 a seguito della rivoluzione russa.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura