Movimento Popolare della Rivoluzione

Movimento Popolare della Rivoluzione
Mouvement populaire de la Révolution
Zaire Air Force Roundel.svg
LeaderMobutu Sese Seko
StatoZaire Zaire
SedeKinshasa, Zaire
AbbreviazioneMPR
Fondazione25 maggio 1967
Dissoluzione16 maggio 1997
IdeologiaAnticomunismo
Autenticismo
Mobutismo
Nazionalismo africano
Nazionalismo zairese
Totalitarismo
Anticapitalismo (solo nominalmente)
Atlantismo
CollocazioneTrasversalismo[1] (de iure)
Estrema destra (de facto)
Affiliazione internazionaleNessuna
TestataL'Avenir
Colori     Verde
SloganNé di destra, né di sinistra e nemmeno di centro
Flag of Zaire.svg
Bandiera del partito

Il Movimento Popolare della Rivoluzione (in francese Mouvement populaire de la Révolution) è stato un partito politico nato nel 1967 e il partito unico dello Zaire (odierna Repubblica Democratica del Congo) con a capo Mobutu Sese Seko, militare e politico che instaurò un regime dittatoriale nel suo Paese.

Il Movimento Popolare della Rivoluzione avrebbe dovuto adottare come orientamento politico, de iure, il trasversalismo, ma de facto si posizionò politicamente all'estrema destra. Il partito sosteneva che il popolo dello Zaire dovesse avere i propri stili di vita, i propri usi e i propri costumi senza subire le influenze né colonialismo, né delle potenze occidentali e neanche dell'URSS. Tale ideologia è definita autenticità.

Il partito cessò di esistere il 16 maggio 1997, in seguito alla caduta di Mobutu e dello Zaire a seguito della Prima guerra del Congo, e il giorno dopo il Paese tornò a chiamarsi Repubblica Democratica del Congo.

NoteModifica

  1. ^ Lo slogan del partito era "né di destra, né di sinistra e nemmeno di centro"

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN129010109 · LCCN (ENn81005246 · WorldCat Identities (ENlccn-n81005246