Apri il menu principale

Museo civico aufidenate

museo di Castel di Sangro
Museo civico aufidenate
Convento-maddelana-con-neve.jpg
il Convento della Maddalena a Castel di Sangro (AQ)
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàCastel di Sangro
IndirizzoConvento della Maddalena
Caratteristiche
TipoMuseo archeologico
Sito web

Il Museo civico Aufidenate è un museo archeologico sito nei locali dell'ex Convento della Maddalena di Castel di Sangro (AQ).

Indice

StoriaModifica

Il museo venne istituito nel 1898, con il nome di Museo Aufidenate, dall'allora sindaco di Castel di Sangro, il colonnello Clemente Marchionna. Gli storici del tempo, primo fra tutti Vincenzo Balzano, volevano fortemente l'apertura di un luogo di riunione di tutti i reperti archeologici rinvenuti nel territorio. Nacque in un periodo in cui si stava delineando la reale posizione dell'antica città di Aufidena.

Nel 1924 vi fu il furto di molti reperti, ma il museo restò aperto e continuò ad arricchirsi di nuovi reperti con il passare del tempo. I bombardamenti del 1943 - 44 ne decretarono però la chiusura; non vi furono molti danni alle infrastrutture, ma i reperti restarono a lungo incustoditi, vittime di numerosi saccheggi. I reperti rimasti finirono spesso all'aperto, esposti alle intemperie per molti anni.

Il nuovo museo è stato inaugurato più di cinquanta anni dopo, nel 1999, conseguentemente alla ristrutturazione del vecchio Convento della Maddalena, nell'area periferica di Castel di Sangro. Il lavoro di recupero dei reperti era già cominciato anni prima dalla locale sezione dell'Archeoclub d'Italia; l'amministrazione comunale aveva provvisoriamente adibito a museo parte del Palazzo del Principe.

Ulteriori utilizzi dell'ex Convento della MaddalenaModifica

Convento della Maddalena
Stato  Italia
RegioneAbruzzo
LocalitàCastel di Sangro
ReligioneCattolica
TitolareMaria Maddalena
Diocesi Sulmona-Valva
Stile architettonicobarocco
Inizio costruzioneXVII secolo
CompletamentoXVII secolo
Sito web

Coordinate: 41°47′16.78″N 14°06′10.45″E / 41.787995°N 14.102902°E41.787995; 14.102902

Due locali del rinnovato convento sono stati adibiti a Museo Internazionale della pesca a mosca intitolato a Stanislao Kuckiewiez, istituito con la collaborazione della Scuola di Pesca a Mosca-SIM e inaugurato nel settembre del 2000. Espone fotografie, documenti e attrezzature specializzate nella pesca a mosca, sport molto popolare a Castel di Sangro.

Dal 22 luglio 2017 l'ex convento ospita anche il War Museum, museo della guerra dedicato al Tenente Generale Rolando Giampaolo (medaglia d'argento al valor militare), specialistico sulla "linea Gustav".

Un altro locale è dedicato a mostre temporanee, in continuo rinnovamento. Vi sono esposti quadri, foto o quant'altro.

BibliografiaModifica

Il Museo Aufidenate nel Convento della Maddalena in Castel di Sangro di Ezio Mattiocco, anno 2005 - Synapsi edizioni

Collegamenti esterniModifica

Clemente Marchionna - Il Cavaliere della Virtù (documentario di Carmine Riccio su EcoDelSangro.it)[collegamento interrotto]

Controllo di autoritàVIAF (EN253748403 · LCCN (ENno2015130449 · GND (DE1078779163