Nathalie Arthaud

politica francese
Nathalie Arthaud

Nathalie Arthaud (Peyrins, 23 febbraio 1970) è una politica francese, esponente di Lotta Operaia.

BiografiaModifica

Nathalie Arthaud è portavoce di Arlette Laguiller durante le presidenziali in Francia del 2007. Fra 2008 e 2014 è assessore alla gioventù a Vaulx-en-Velin, eletta in una lista di vari partiti, fra cui il partito Comunista Francese, Initiative citoyenne e Les Alternatifs.

Al congresso annuale del 2008 di Lutte ouvrière, Nathalie Arthaud diventa portavoce del partito[1][2].

In quanto portavoce di Lotta Operaia, dirige la campagna elettorale per le elezioni europee del 2009 . È capolista in Francia e ottiene 24 727 voti, il 0,84 % dei suffragi[3]. Durante le regionali del 2010 in Rodano-Alpi, la sua lista ottiene l'1,42% dei voti.

Si è candidata in occasione delle elezioni presidenziali in Francia del 2012 ottenendo lo 0.5% dei voti e posizionandosi al penultimo posto tra i vari candidati.

Si presenta un'altra volta alla corsa alla presidenza francese alle elezioni del 2017. Si dichiara l'unica candidata comunista[4]. Durante la campagna, è l'unica candidata a continuare la sua attività professionale[5].

NoteModifica

  1. ^   (FR) Telegionarle di France 2, 8 dicembre 2008.
  2. ^ (FR) La Lyonnaise Nathalie Arthaud nommée porte-parole de Lutte Ouvrière, in Lyonmag, 9 dicembre 2008.
  3. ^ Élections européennes de 2009 en France - risultati della circonscrizione Sud-Est, su sito del ministero degli Interni francese.
  4. ^ (FR) Service politique, Nathalie Arthaud, la candidate qui se réclame du communisme, in Le Monde.fr, 4 aprile 2017. URL consultato il 4 aprile 2017.
  5. ^ (FR) Mélanie Nunes, Candidate et prof, la double-vie de Nathalie Arthaud, in Europe 1, 27 mars 2017. URL consultato il 27 marzo 2017.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN248009814 · ISNI (EN0000 0003 6964 0586 · BNF (FRcb16589619r (data) · WorldCat Identities (EN248009814