Apri il menu principale
Nha Fala
Titolo originaleNha Fala
Lingua originaleportoghese
Paese di produzioneFrancia, Lussemburgo, Portogallo
Anno2002
Durata90 min
Generemusicale
RegiaFlora Gomes
SceneggiaturaFlora Gomes, Franck Moisnard
Casa di produzioneFado Filmes, Les Films de Mai, Samsa Film e il sostegno di(ADC-Sud)
MontaggioDominique Paris
MusicheManu Dibango
CostumiVéronique Sacrez
Interpreti e personaggi

Nha Fala (t.l. La mia voce) è un film diretto da Flora Gomes, girato e ambientato a Capo Verde.

È stato selezionato in competizione ufficiale lungometraggi alla Mostra internazionale del Cinema di Venezia nel 2002. È stato proiettato al 30º Festival del Cinema Africano di Verona nel 2010 all'interno di un ciclo di film per festeggiare il trentennale della manifestazione.

Indice

TramaModifica

Vita, la protagonista, decide a vent'anni di lasciare la sua città per andare a vivere a Parigi, dove vuole continuare i suoi studi. Prima di partire, promette alla madre di non cantare: secondo un'antica leggenda, le donne della famiglia che osano farlo, sono colpite da una maledizione che le porta alla morte.

A Parigi, Vita incontra Pierre, un giovane musicista di cui si innamora. Pierre, stupito dalla sua meravigliosa voce, la convince a cantare e incidere un disco in studio. Il disco diventa immediatamente un successo ma Vita, temendo la reazione della famiglia, decide di tornare a Capo Verde e convincere la madre, sfidando la tradizione. Con l'aiuto di Pierre, Vita inscena la propria morte per poi "risorgere", dimostrando alla madre e agli amici come tutto sia possibile se si è capaci di osare.

BibliografiaModifica

  • Vanessa Lanari (a cura di), Camera Africa, classici, noir e nollywood e la nuova generazione del cinema delle Afriche, Verona, Cierre Edizioni, 2011. ISBN 978-88-8314-627-5.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema