Niccolò di Lira

francescano e teologo francese

Niccolò di Lira, in latino: Nicolaus Lyranus, in francese: Nicolas de Lyre (Lira, 1270 circa – Parigi, 23 ottobre 1349), è stato un francescano e teologo francese.

Bibbia con postille di Niccolò di Lira; Strasburgo: Johann Grüninger, 1492

BiografiaModifica

Vestì l'abito dei Frati minori francescani nel convento di Verneuil-sur-Avre (1291). Conseguì il dottorato in teologia alla Sorbona attorno al 1309. Fu successivamente padre provinciale della Francia (1319 e 1322) e della Borgogna (1325). Nel 1322 prese parte al capitolo generale dell'Ordine francescano che si svolse a Perugia nel quale i francescani affermarono le loro tesi sulla povertà di Cristo e degli Apostoli con un documento che fu condannato successivamente dal papa Giovanni XXII. Nel 1330 si recò a Parigi dove fondò il collegio di Borgogna. Prese parte anche alla controversia sulla visione beatifica, a cui dedicò il trattato De visione divinae essentiae. Si interessò soprattutto di esegesi: studiò la Sacra Scrittura ricorrendo anche al testo ebraico e agli interpreti ebrei. Nel XVI secolo si diffuse la leggenda che Niccolò fosse di origini ebraiche.

OpereModifica

  • De visione divinae essentiae
  • Tractatus de differentia nostrae translationis ab hebraica littera Veteris Testamenti (1333)
  • Postillae litterales (1322-31; I edizione in 5 volumi 1471-72)
  • Postillae morales seu mysticae (1339; I edizione 1478)
  • Probatio adventus Christi contra Iudaeos (I edizione 1470)

BibliografiaModifica

  • Niccolò di Lira, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.
  • Livario Oliger, NICCOLÒ di Lira, in Enciclopedia Italiana, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1934. URL consultato il 6 febbraio 2019.
  • (EN) Nicholas of Lyra, in Catholic Encyclopedia, New York, Encyclopedia Press, 1913.
  • (FR) Philippe Bobichon, "Nicolas de Lyre dans la littérature hébraïque et juive : XIVe-XVIIe siècles" in G. Dahan (dir.) : Nicolas de Lyre, franciscain du XIVe siècle exégète et théologien, Études Augustiniennes. 48, Paris, 2011, pp. 281-312 online
  • (EN) Deeana Copeland Klepper, The insight of unbelievers: Nicholas of Lyra and christian reading of jewish text in the later Middle Ages, Philadelphia: University of Pennsylvania press, 2007, ISBN 9780812239911
  • (EN) Philip D. W. Krey and Lesley Smith (eds), Nicholas of Lyra: the senses of Scripture, Leiden etc.: Brill, 2000, ISBN 9004112952
  • Giulio Michelini, Nicola da Lira e l'esegesi giudaica, in I Francescani e gli Ebrei. Atti della Giornata di Studio (Firenze, 25 ottobre 2012), in Studi Francescani 110/3-4 (2013), p. 277-296.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN95296771 · ISNI (EN0000 0001 1035 2569 · SBN BVEV025387 · BAV 495/20100 · CERL cnp00944510 · ULAN (EN500330564 · LCCN (ENn81077197 · GND (DE119238683 · BNE (ESXX1253605 (data) · BNF (FRcb12044698f (data) · J9U (ENHE987007305493305171 (topic) · NSK (HR000083920 · CONOR.SI (SL89756259 · WorldCat Identities (ENlccn-n81077197