Apri il menu principale

Nicola Ratti

archeologo e storico italiano

BiografiaModifica

Nato in una famiglia di mercanti di origine genovese, dimostrò notevoli attitudini alla ricerca erudita durante gli studi presso i Fratelli delle Scuole Cristiane, tanto da essere ammesso, all'età di soli 13 anni, all'accademia dei Varii, fondata dal Soprintendente alle Antichità di Roma Giovanni Battista Visconti. Pensò di abbracciare la carriera ecclesiastica: si laureò in teologia, ma non vestì mai l'abito talare. Nel 1785 divenne segretario di monsignor Giulio Cesare Zollio, arcivescovo di Atene e nunzio apostolico in Baviera, e lo accompagnò a Monaco di Baviera. Tornato a Roma nel 1787 fu nominato precettore del giovane duca di Genzano Francesco Sforza Cesarini, e divenne inoltre archivista e segretario della famiglia Sforza Cesarini, un incarico che manterrà per tutta la vita. Il 13 aprile 1787 fu nominato anche segretario del collegio degli avvocati concistoriali. Fu chiamato successivamente a curare gli archivi personali dal Papa Leone XII e dal re Antonio di Sassonia. Morì nel 1833 e fu seppellito nella Chiesa di Santa Maria in Vallicella.

OpereModifica

BibliografiaModifica

  • Jean Chretien Ferdinand d'Hoefer, Nicolas Ratti, in Nouvelle biographie universelle depuis les temps les plus recules jusqu'a nos jours, avec les renseignements bibliographiques et l'indication des sources a consulter, publiee par Firmin Didot freres sous la direction de M. le dr. Hoefer, Paris, Firmin Didot freres, 1862, Tome quarante et unième, p. 699.
  • Biographie universelle ancienne et moderne. Supplement, ou Suite de l'histoire, par ordre alphabetique, de la vie publique et privee de tous les hommes qui se sont fait remarquer par leurs ecrits, leurs actions, leurs talents, leurs vertus ou leurs crimes, ouvrage entierement neuf, redige par une Societe de gens de lettres et de savants, Paris: chez L.-G. Michaud, pp. 346–7, 1846
  • Mario dell'Arco, Storia di Genzano di Nicola Ratti trascritta e ampliata da Mario dell'Arco, Marino: Stamperia S. Lucia, 1976

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN46684277 · ISNI (EN0000 0000 6142 5089 · SBN IT\ICCU\SBLV\016543 · LCCN (ENnr99026746 · GND (DE1055266747 · BAV ADV11174601 · CERL cnp00972042 · WorldCat Identities (ENnr99-026746
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie