Nikolaj Andrianov

ginnasta sovietico
Nikolaj Andrianov
Bundesarchiv Bild 183-K0516-0006-001, Madrid, Nikolai Andrianov.jpg
Nazionalità Unione Sovietica Unione Sovietica
Altezza 166 cm
Peso 60 kg
Ginnastica artistica Gymnastics (artistic) pictogram 2.svg
Palmarès
Giochi olimpici estivi 7 5 3
Mondiali 4 8 0
Europei 10 6 2
Per maggiori dettagli vedi qui
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 29 luglio 2009

Nikolaj Efimovič Andrianov (Vladimir, 14 ottobre 1952Vladimir, 21 marzo 2011) è stato un ginnasta sovietico, vincitore di quindici medaglie ai Giochi olimpici (sette ori, cinque argenti e tre bronzi).

CarrieraModifica

A undici anni Andrianov entra a far parte della società sportiva Burevestnik e frequenta la Scuola sportiva per bambini e ragazzi di Vladimir, dove è allenato da Nikolai Tolkachev. I primi successi in campo internazionale arrivano nel 1971 ai Campionati europei di Madrid dove conquista due ori, due argenti e due bronzi. Nei nove anni successivi conquista quindici medaglie olimpiche, dodici mondiali ed altre quattordici europee. Si ritira nel 1980: è a tutt'oggi il ginnasta più medagliato di sempre.

Dopo il ritiroModifica

Sposato con la collega connazionale Lyubov Burda, due volte campionessa olimpica, nel 2001 Andrianov fu ammesso nella Hall of fame della ginnastica artistica e dal 2002 diresse una scuola sportiva specializzata nella ginnastica artistica di Vladimir. Nel 2010 rese noto di essere affetto da atrofia multi-sistemica (AMS) allo stadio avanzato.[1] È scomparso nel marzo 2011 all'età di 58 anni.[2]

PalmarèsModifica

Manifestazione Anno Sede Evento Risultato
Giochi olimpici 1972   Monaco di Baviera Corpo libero  
Concorso a squadre  
Volteggio  
1976   Montréal Concorso individuale  
Corpo libero  
Anelli  
Volteggio  
Concorso a squadre  
Parallele  
Cavallo  
1980   Mosca Concorso a squadre  
Volteggio  
Concorso individuale  
Corpo libero  
Parallele  
Mondiali
Europei

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN52480357 · ISNI (EN0000 0000 1022 8886 · GND (DE118502999 · WorldCat Identities (ENviaf-52480357
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie