Nikolaj Semënovič Patoličev

politico sovietico
Nikolaj Semënovič Patoličev
Nikolai Patolichev.jpg
Nikolaj Patoličev nel 1972

Ministro del commercio estero dell'URSS
Durata mandato 26 agosto 1958 –
18 ottobre 1985
Capo del governo Nikita Chruščëv, Aleksej Kosygin, Nikolaj Tichonov, Nikolaj Ryžkov
Predecessore Ivan Kabanov
Successore Boris Aristov

Primo Segretario del Partito Comunista della Bielorussia
Durata mandato 5 luglio 1950 –
28 luglio 1956
Predecessore Nikolaj Gusarov
Successore Kirill Mazurov

Deputato del Soviet dell'Unione del Soviet Supremo dell'URSS
Legislature I, II, III, IV, VIII, IX, X, XI
Circoscrizione Oblast' di Jaroslavl' (I), Oblast' di Čeljabinsk (II), Oblast' di Rostov (III), RSS Bielorussa (IV), Oblast' di Taškent (VIII, IX, X, XI)

Deputato del Soviet delle Nazionalità del Soviet Supremo dell'URSS
Legislature V, VI, VII
Circoscrizione RSS Uzbeka

Dati generali
Partito politico Partito Comunista dell'Unione Sovietica
Università Military Academy of Radiation, Chemical and Biological Defense and Engineer Forces

Nikolaj Semënovič Patoličev (in russo: Николай Семёнович Патоличев?; Zolino, 23 settembre 1908, 10 settembre del calendario giulianoMosca, 1º dicembre 1989) è stato un politico sovietico.

BiografiaModifica

Nato nel Governatorato di Vladimir, studiò e lavorò dal 1925 al 1928 presso la scuola di fabbrica dello stabilimento Sverdlov di Rastjapino. Iscrittosi al Partito Comunista di tutta l'Unione (bolscevico), fu attivo nel Komsomol e completò gli studi presso l'Istituto tecnologico di Mosca (1931-1932) e l'Accademia militare per la difesa chimica dell'Armata Rossa (1932-1937). Ebbe poi vari ruoli dirigenziali nel partito e nel 1941 divenne membro del Comitato Centrale, di cui avrebbe ininterrottamente fatto parte fino al 1986. Tra il 1946 e il 1947 fu membro dell'Orgburo e della Segreteria, mentre dal 1950 al 1958 ricoprì la carica di Primo segretario del Partito Comunista della Bielorussia e dal 1952 al 1953 fu candidato membro del Presidium del Comitato centrale. In seguito fu per molti anni (1958-1985) Ministro del commercio estero dell'URSS.[1][2]

OnorificenzeModifica

Nikolaj Patoličev ha ricevuto dodici onorificenze straniere e le seguenti onorificenze sovietiche:[1]

  Ordine di Lenin (11)
— 1939, 1943, 1944, 1945, 1955, 1966, 1968, 1973, 1975, 1978, 1983
  Ordine della Bandiera rossa del lavoro
— 1943
  Eroe del Lavoro Socialista (2)
— 1975, 1978
  Ordine della Rivoluzione d'ottobre
— 1983

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • (RU) Moshe Lewin, Sovetskij vek [Il secolo sovietico], Mosca, Evropa, 2008 [The Soviet Century, Verso, 2005].
  • (RU) Patoličev Nikolaj Semënovič, su Spravočnik po istorii Kommunističeskoj partii i Sovetskogo Sojuza 1898-1991. URL consultato il 16 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 21 luglio 2017).

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN78824368 · ISNI (EN0000 0001 1461 9056 · LCCN (ENn50057429 · GND (DE118739506 · NLA (EN35411736 · NDL (ENJA00452262 · WorldCat Identities (ENlccn-n50057429