Ofelia Malinov

pallavolista italiana
Ofelia Malinov
Malinov Ofelia.jpg
Malinov alla Savino Del Bene nel 2018
Nazionalità Italia Italia
Altezza 180 cm
Peso 70 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Palleggiatrice
Squadra Savino Del Bene
Carriera
Squadre di club
2011-2015Bruel Bassano
2015-2016Club Italia
2016-2017Imoco
2017-2018Bergamo
2018-Savino Del Bene
Nazionale
2012-2013Italia Italia U-18
2014Italia Italia U-19
2015Italia Italia U-20
2014-Italia Italia
Palmarès
Transparent.png Campionato mondiale
Argento Giappone 2018
Transparent.png Campionato europeo
Bronzo Turchia, Polonia, Slovacchia e Ungheria 2019
Oro Serbia, Croazia, Romania e Bulgaria 2021
Transparent.png World Grand Prix
Argento Nanchino 2017
Statistiche aggiornate al 4 settembre 2021

Ofelia Malinov (in bulgaro: Офе́лия Мали́нов?; Bergamo, 29 febbraio 1996) è una pallavolista italiana, palleggiatrice della Savino Del Bene.

CarrieraModifica

ClubModifica

La carriera di Ofelia Malinov, figlia dell'allenatore bulgaro Atanas Malinov e della ex pallavolista Kamelia Arsenova, comincia nella stagione 2011-12, quando viene ingaggiata dal Bruel Bassano, in Serie B1, squadra a cui resta legata per oltre tre annate.

A metà stagione 2014-15 viene ceduta alla squadra federale del Club Italia, in Serie A2: con la stessa squadra debutta in Serie A1 nella stagione 2015-16.

Per il campionato 2016-17 passa all'Imoco di Conegliano, aggiudicandosi la Supercoppa italiana 2016 e la Coppa Italia 2016-17, prima di accasarsi al Bergamo nella stagione successiva.

Nella stagione successiva è alla Savino Del Bene, sempre in Serie A1, con cui vince la Challenge Cup 2021-22.

NazionaleModifica

Negli anni al club di Bassano del Grappa fa parte della nazionale Under-18, con cui vince la medaglia d'oro al Torneo 8 Nazioni 2012, premiata anche come MVP, e quella d'argento al campionato europeo di categoria 2013, di quella Under-19 e, dal 2014, anche nella nazionale maggiore, debuttando nel World Grand Prix. Con la selezione italiana conquista la medaglia d'argento al World Grand Prix 2017, l'argento al campionato mondiale 2018 e la medaglia di bronzo al campionato europeo 2019.

Nel 2021 partecipa ai Giochi della XXXII Olimpiade di Tokyo, uscendo ai quarti di finale, e al campionato europeo, vincendo la medaglia d'oro.

PalmarèsModifica

ClubModifica

2016-17
2016
2021-22

Nazionale (competizioni minori)Modifica

Premi individualiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica