Apri il menu principale

Oratorio di Santa Barbara (Roma)

edificio religioso di Roma
Santa Barbara
Celio - ss Quattro - cappella s Barbara 1070915.JPG
L'abside
StatoItalia Italia
RegioneLazio
LocalitàRoma
Religionecattolica
Diocesi Roma
CompletamentoIX secolo

Coordinate: 41°53′17.3″N 12°29′53.7″E / 41.888139°N 12.49825°E41.888139; 12.49825

L’oratorio di Santa Barbara è una chiesa di Roma, nel rione Celio, all'interno del monastero dei Santi Quattro Coronati.

Indice

StoriaModifica

Nelle fonti antiche, questa cappella è citata per la prima ed unica volta nel Liber Pontificalis nella biografia di papa Leone IV (847-855), per i doni fatti dal pontefice in oratorio beatae Barbarae qui consitum est infra ecclesiam sanctorum IIII Coronatorum. [1]

In origine essa era una cappella laterale dell'antica basilica dei Santi Quattro Coronati, nella sua navata di sinistra; la ristrutturazione medievale di quest'ultima, l'ha isolata ed oggi è accessibile solo dal chiostro del monastero annesso alla basilica.

Essa ha una pianta trapezoidale tendente al quadrato, con tre absidi su tre lati; la volta è a crociera, ed è sostenuta da quattro mensoloni marmorei. Sull'abside sud resti di affreschi datati al IX secolo molto deteriorati. Gli altri affreschi, lacunosi, sono del XIV secolo: sulle pareti si possono ancora riconoscere: Storie di santa Barbara, sulla volta i Simboli degli evangelisti, sull'abside est una Madonna col bambino.

Sul fianco opposto della basilica fa da pendant a questa cappella, un'altra intitolata a San Nicola, ma non visitabile in quanto sottoposta alla clausura monastica.

NoteModifica

  1. ^ C. Hulsen, op. cit., p. 205

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica