Ordnance QF 20 lb

Ordnance QF 20 pounder
20 pdr
Charioteer-latrun-2.jpg
Un Charioteer equipaggiato con un 20 pdr di modello tardo, dotato di estrattore di fumi.
Tipocannone da carro armato
OrigineRegno Unito Regno Unito
Impiego
UtilizzatoriRegno UnitoBritish Army
AustraliaAustralian Army
AustriaBundesheer
CanadaCanadian Army
FinlandiaSuomen maavoimat
IsraeleZro'a Ha-Yabasha
GiordaniaEsercito Reale Giordano
LibanoEsercito libanese
SudafricaSouth African Army
ConflittiGuerra di Corea
Guerra del Vietnam
Guerra dei sei giorni
Guerra d'indipendenza della Namibia
Produzione
ProgettistaRoyal Ordnance Factory
Entrata in servizio1948
Ritiro dal servizio1976
Descrizione
Lunghezza canna5,75 m (66,7 calibri)
Calibro83,4 mm
Munizioni84 × 618 mm R
Tipo munizionicartoccio proietto
Elevazione-10°/+18° su Centurion Mk 5
voci di armi d'artiglieria presenti su Wikipedia

Il Ordnance QF 20 pounder (denominato anche 20 pounder, 20 pdr o solo 20-pr) era un cannone da carro armato britannico calibro 84 mm (3.307 pollici)[1]. Venne introdotto nel 1948 e montato sul carro da battaglia Centurion, sul carro armato medio Charioteer e sul carro armato pesante Conqueror. Il pezzo era destinato a sostituire l'Ordnance QF 17 lb da 76,2 mm, che aveva dato buona prova durante la seconda guerra mondiale. Tuttavia il 20 pdr venne ritenuto inadeguato contro le corazze dei carri sovietici T-54 e i pezzi in servizio vennero quasi totalmente rimpiazzati dal più potente Royal Ordnance L7 da 105 mm.

StoriaModifica

Progettazione ed evoluzioneModifica

Il cannone fu sviluppato dalla Royal Ordnance Factories. Montato sul Charioteer, venne sviluppato in due modelli:

Il successivo 105 mm L7 venne sviluppato dal 20 pdr nel 1954, ottenuto per rialesatura della canna da 84 mm[2].

Impiego operativoModifica

Il cannone venne montato principalmente sul carro Centurion, entrando in azione con le forze britanniche e australiane nelle guerre di Corea e del Vietnam. Quando un T-54A sovietico venne consegnato all'ambasciata inglese di Budapest dai ribelli durante la rivoluzione ungherese del 1956, dall'analisi della sua corazzatura e del cannone da 100 mm i militari inglesi conclusero che il loro pezzo da 84 mm sarebbe stato inefficace contro tali mezzi. Queste conclusioni portarono allo sviluppo del cannone da 105 mm[3].

Un cannone da 20 pdr venne installato sul secondo prototipo del carro medio svizzero Panzer 58, in sostituzione del pezzo da 90 mm Kanone 1948 di produzione locale. I carri di serie vennero poi dotati del pezzo da 105 mm L7[4].

PrestazioniModifica

Il proietto perforante APCBC aveva una velocità alla volata di 1.020 m/s e poteva penetrare 210 mm di acciaio omogeneo. Tuttavia, questi proietti convenzionali venivano utilizzati raramente.

Il proietto APDS aveva una velocità iniziale di 1.465 m/s e il APDS Mk. 3 poteva penetrare 330 mm di acciaio omogeneo a 910 m e 290 mm a 1.800 m. Contro piastre inclinate, il proietto APDS aveva una capacità di penetrazione ridotta a 87 mm e 77 mm di piastre di acciaio omogeneo inclinato di 60° rispettivamente a 910 e 1.800 m, corrispondenti rispettivamente a 174 mm e 154 mm a tiro teso[5].

Oltre ai proietti perforanti, erano disponibili proietti ad alto esplosivo (HE) e mitraglia anti-personale.

MunizionamentoModifica

 
Un proietto HE da 20 pdr.
Proietto Velocità alla volata[6]
APDS 1.400 m/s
HE 602 m/s
Mitraglia 910 m/s
Fumogeno 251 m/s

NoteModifica

  1. ^ Pugh 1962, p. 34.
  2. ^ Ogorkiewicz 1991, p. 70.
  3. ^ Zaloga, Steve, Johnson, Hugh, 1971-, T-54 and T-55 main battle tanks 1944-2004, Osprey, 2004, ISBN 1841767921, OCLC 60834392.
  4. ^ Ford 1997, p. 121.
  5. ^ British Army Operational Research Group, Memorandum E.13 Tank Effectiveness: Conqueror, Conway and Charioteer, giugno 1954, p. 9. Ospitato su Archive.org.
  6. ^ Norman 1967, p. 12.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Armi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di armi