Suomen maavoimat

Suomen Maavoimat
Esercito Finlandese
Suomen Maavoimien tunnus.svg
Lo stemma della Maavoimat
Descrizione generale
Attiva1918 - oggi
NazioneFinlandia Finlandia
ServizioForza armata
TipoEsercito
Dimensione4.380 professionisti
18.400 coscritti
18.400 riservisti
180.000 in tempo di guerra[1]
Marcia"Hakkapeliittain Marssi" ("Marcia della Cavalleria Finlandese")
Battaglie/guerreGuerra civile finlandese
Guerra d'inverno
Guerra di continuazione
Guerra di Lapponia
UNIFIL
KFOR
Guerra in Afghanistan
EUTM
Anniversari24 febbraio
Sito internethttps://maavoimat.fi
Parte di
Comandanti
Comandante in capoTenente generale Pasi Välimäki
Simboli
BandieraMilitary flag of Finland.svg
Voci su unità militari presenti su Wikipedia

Il Suomen Maavoimat (Esercito Finlandese) è la componente terrestre delle forze di difesa finlandesi, nata nel 1918 all'atto dell'indipendenza della Finlandia.

StoriaModifica

Essendo in passato la Finlandia un granducato dell'Impero russo, i finlandesi servirono per secoli nelle forze armate russe, fino alla russificazione forzata della fine del XIX secolo, in cui si rifiutarono di servire in armi lo zar e la leva venne sostituita da una tassa annua. Durante la prima guerra mondiale gli Jäger vennero addestrati dai tedeschi e divennero una delle parti che si scontrarono durante la guerra civile finlandese; altre componenti furono le Guardie bianche di ispirazione anticomunista e conservatrice e le Guardie rosse di ispirazione comunista. Jäger e Guardie bianche combatterono, assistiti dall'Impero germanico uniti contro queste ultime assistite invece dall'Armata Rossa, con la sconfitta finale e la fuga dei filocomunisti; dalle Guardie bianche nacque di fatto l'esercito finlandese nel 1919, nel senso che molti di loro vennero accettati nei ruoli ma la Guardia bianca continuò ad esistere come forza paramilitare e guardia civica.[2][3][4]

L'esercito finlandese combatté durante la guerra d'inverno contro l'invasione sovietica, senza riuscire a contrastare fino in fondo le forze attaccanti pur avendo conseguito importanti successi tattici ma sopraffatto dall'inferiorità numerica e di armamento. La guerra di continuazione vide durante la seconda guerra mondiale le truppe finniche al fianco dei tedeschi contro l'Unione Sovietica nel tentativo di ricuperare il territorio sottratto precedentemente dai sovietici, ma alla fine, prima della sconfitta della Germania nazista, i finlandesi chiesero l'armistizio agli Alleati e vi furono combattimenti tra truppe finniche e tedesche sul suolo finlandese, noti come Guerra di Lapponia.

Struttura e organizzazioneModifica

 
Organizzazione in tempo di pace dell'esercito finlandese

In tempo di pace l'esercito finlandese è organizzato in otto grandi unità. Due di queste, l'Accademia dell'Esercito e il Reggimento Jaeger Utti, non dispongono di uffici subordinati a livello regionale, mentre le altre sei hanno uno o più uffici regionali sottostanti. In caso di necessità questi uffici costituiscono il quartier generale di brigate regionali e si occupano del reclutamento dei battaglioni locali a livello provinciale. In tempo di guerra l'esercito regolare può essere portato fino a una forza di 61.000 uomini, a cui sia aggiungono i 176.000 delle Forze Territoriali.

Le unità in servizio attivo sono le seguenti:

EquipaggiamentoModifica

Armi individualiModifica

Modello Immagine Tipo Calibro Origine Note
Pistole
FN HP-DA Pistola semiautomatica 9 × 19 mm Parabellum   Belgio Pistola d'ordinanza.[5]
SIG Sauer P226 Pistola semiautomatica 9 × 19 mm Parabellum   Svizzera [6]
SIG Sauer P225 Pistola semiautomatica 9 × 19 mm Parabellum   Svizzera Variante compatta della P226.[6]
Walther P99 Pistola semiautomatica 9 × 19 mm Parabellum   Germania In dotazione alle forze speciali e alla polizia militare.[7]
Glock 17 Pistola semiautomatica 9 × 19 mm Parabellum   Austria Pistola d'ordinanza insieme alla HP-DA.[8]
Pistole mitragliatrici
Heckler & Koch MP5 Pistola mitragliatrice 9 × 19 mm Parabellum   Germania [9]
Fucili d'assalto
RK 62 Fucile d'assalto 7,62 × 39 mm   Finlandia Fucile d'ordinanza, impiegato nelle versioni RK 62, RK 62 TP, RK 62 76, RK 62 M1 e RK 62 M2.[10]
RK 95 TP Fucile d'assalto 7,62 × 39 mm   Finlandia [11]
FN SCAR-L Fucile d'assalto 5,56 × 45 mm NATO   Belgio Usato dalle forze speciali.[12]
AK-47 Fucile d'assalto 7,62 × 39 mm   Unione Sovietica Designato RK 54 e RK 54 TP nella versione con calcio pieghevole. Acquistato per introdurre nuovi fucili d'assalto in attesa dell'ingresso in servizio dell'RK 62, ad oggi sono in riserva.[13]
Type 56 Fucile d'assalto 7,62 × 39 mm   Cina Designato RK 56 TP, in riserva.[14]
MPi-KM Fucile d'assalto 7,62 × 39 mm   Germania Est Designato RK 72 e RK 72 TP, quest'ultima versione è in dotazione agli equipaggi dei mezzi corazzati.[15]
Fucili a canna liscia
Remington 870 Fucile a pompa Calibro 12   Stati Uniti [16]
Mitragliatrici
Kk 62 Mitragliatrice leggera 7,62 × 39 mm   Finlandia [17]
PKM Mitragliatrice media 7,62 × 53 mm R   Unione Sovietica [18]
FN MAG Mitragliatrice ad uso generale 7,62 × 51 mm NATO   Belgio Anche montata sulla torretta dei Leopard 2.[19]
Rheinmetall MG 3 Mitragliatrice ad uso generale 7,62 × 51 mm NATO   Germania Utilizzata anche su mezzi corazzati.[20]
NSV Mitragliatrice pesante 12,7 × 108 mm   Unione Sovietica Utilizzata anche su mezzi corazzati.[21]
Fucili di precisione
SVD Dragunov Fucile di precisione 7,62 × 53 mm R   Unione Sovietica [22]
7.62 TKIV 85 Fucile di precisione 7,62 × 53 mm R   Finlandia [23]
Sako TRG-42 Fucile di precisione .338 Lapua   Finlandia [24]
7.62 KIV 23 Designated marksman rifle 7,62 × 51 mm NATO   Finlandia Ordinati nel 2021, l'ingresso in servizio è previsto per il 2023.[25]
7.62 TKIV 23 Fucile di precisione 7,62 × 51 mm NATO   Finlandia Ordinati nel 2021, l'ingresso in servizio è previsto per il 2023.[25]
Barrett M82 Fucile anti-materiale 12,7 × 99 mm NATO   Stati Uniti [26]
Lanciagranate e lanciarazzi
Heckler & Koch HK69A1 Lanciagranate 40 mm   Germania [27]
Heckler & Koch GMW Lanciagranate automatico 40 mm   Germania Installato anche su mezzi corazzati.[28]
M72 LAW Lanciagranate anticarro 66 mm   Stati Uniti
  Norvegia
  Finlandia
Prodotti in Norvegia da Nammo. Designati 66 KES 88 (M72A5), 66 KES 12 (M72 EC) e 66 KES 12 RAK (M72 ASM RC).[29]
AT4 Lanciagranate anticarro 84 mm   Svezia [29]
Apilas Lanciagranate anticarro 112 mm   Francia [30]
Carl Gustav Cannone senza rinculo 84 mm   Svezia [29]

ArtiglieriaModifica

Modello Immagine Calibro Origine In servizio Note
Semoventi
2S1 Gvozdika 122 mm   Unione Sovietica 36[31] 72 acquistati dalla Germania nel 1992 e nel 1994, designati 122 PSH 74.[32]
K9 Thunder 155 mm   Corea del Sud 13[31] 48 acquistati di seconda mano dalla Corea del Sud nel 2017, seguiti da altri 5 di seconda mano nel 2021.[33] Designati 155 PSH K9 FIN.[34]
Obici
122 mm D-30 122 mm   Unione Sovietica 471[31] Designato H 63. Acquistati dall'Unione Sovietica tra gli anni '60 e '80 e dalla Germania negli anni '90.[35]
2A36 Giatsint-B 152 mm   Unione Sovietica 24[36] Designati 152 K 89.
155 K 83 155 mm   Finlandia 107[31]
155 K 98 155 mm   Finlandia 54[31]
MRL
RM-70 122 mm   Cecoslovacchia 34[31]
MLRS 227 mm   Stati Uniti 40[37] 22 acquistati di seconda mano dai Paesi Bassi nel 2006, 6 dagli Stati Uniti nel 2014. 12 esemplari, acquistati dalla Danimarca nel 2013, sono utilizzati esclusivamente per scuola guida.[38]
Mortai
81 KRH 71 Y 81 mm   Finlandia ? [39]
120 KRH 92 120 mm   Finlandia 261[31]
Patria AMOS 120 mm   Finlandia 18[31] Portamortaio con due pezzi da 120 mm su scafo Patria AMV.
KRH TEKA 120 mm   Finlandia 27[40] Versione portamortaio del Sisu Nasu con un 120 KRH 92 e 12 munizioni.[40]
BV 81 KRH 81 mm   Svezia
  Finlandia
? Versione portamortaio del Bandvagn 206 con un 81 KRH 91 Y.[40]
ATARV TEKA -   Finlandia 14[40] Veicolo portamunizioni per il KRH TEKA.[40]
Artiglieria contraerea
23 ItK 61
ItK 95
23 mm   Unione Sovietica >900 L'ItK 95 è una versione modernizzata con stabilizzatore giroscopico, un telemetro laser e una APU.[41]
35 ItK 88 35 mm   Svizzera 16
Leopard 2 ItK Marksman 35 mm   Regno Unito
  Germania
7 Sistema Marksman su scafo di leopard 2A4, in precedenza installato su scafi di T55.[42]

VeicoliModifica

Modello Immagine Tipo Origine In servizio Note
Carri armati
Leopard 2A4 Carro armato da combattimento   Germania 100[31] 124 acquistati di seconda mano dalla Germania nel 2002.[43]
Leopard 2A6 Carro armato da combattimento   Germania 100[31] 100 acquistati di seconda mano dai Paesi Bassi nel 2014.[44]
Veicoli da combattimento della fanteria
BMP-2
BMP-2MD
IFV   Unione Sovietica
  Finlandia
110[31] Saranno tutti aggiornati a BMP-2MD.[45]
CV9030 IFV   Svezia 102[31]
Veicoli trasporto truppe
MT-LBV APC anfibio   Unione Sovietica 320[37] Acquistati dall'Unione Sovietica nel 1988; altri 147 acquistati nel 2011 dalla Svezia, che a sua volta li aveva acquistati dalla Germania nel 1993.[46]
Patria Pasi XA-180
Patria Pasi XA-185
APC anfibio   Finlandia 476[37]
Patria Pasi XA-203 APC   Finlandia 48[31]
Patria XA-360 APC   Finlandia 62[31]
Patria 6×6 APC   Finlandia 0 Lettera di intenti per 160 esemplari sottoscritta in agosto 2021[47], 3 veicoli di pre-serie acquistati a gennaio 2022 per essere sottoposti a test a partire dall'estate dello stesso anno.[48]
RG-32M MRAP   Sudafrica 74[49]
Sisu GTP MRAP   Finlandia 2[50] 6 acquistati nel 2020 per essere sottoposti a prove.[50]
MT-LBu Veicolo di comando e da ricognizione anfibio   Unione Sovietica 74[37] Acquistati dall'Unione Sovietica nel 1988; altri 147 acquistati nel 2011 dalla Svezia, che a sua volta li aveva acquistati dalla Germania nel 1993.[51]
Patria Pasi XA-202 Veicolo di comando   Finlandia 111[37]
Veicoli per usi speciali
BMP-1TJ Veicolo da osservazione   Unione Sovietica
  Finlandia
10[37] BMP-1 modificato localmente sostituendo la torretta con equipaggiamento da osservazione.
BMP-1TJJ Veicolo da osservazione   Unione Sovietica
  Finlandia
24[37]
Pionierpanzer 2 Dachs Veicolo del genio   Germania 5[31]
Bergepanzer 2 Veicolo corazzato da recupero   Germania 9[31]
MTP-LB Veicolo corazzato da recupero   Unione Sovietica 15[31]
VT-55 Veicolo corazzato da recupero   Unione Sovietica 12[31]
BLG-60M2 Veicolo gettaponte   Germania Est 22[31]
Sisu E15TP Leguan Veicolo gettaponte   Germania
  Finlandia
9[31]
Leopard 2L Veicolo gettaponte   Germania
  Finlandia
6[31] Scafo di Leopard 2A4 con ponte Leguan installato in Finlandia.[52]
Sisu RA-140 DS Veicolo per lo sminamento   Finlandia ?[31]
Leopard 2R Veicolo per lo sminamento   Germania 6[31] [53]
KMT T-55 Veicolo per lo sminamento   Unione Sovietica 9[37] 9 T-55M con dispositivo meccanico KMT 5 M.
Patria Pasi XA-185ST Veicolo per la difesa NBCR   Finlandia ?
PUJO Veicolo di decontaminazione NBCR   Svezia
  Finlandia
20 [54]
Veicoli utility
Yamaha WR250 Motocicletta   Giappone
Mercedes-Benz Classe G Veicolo multiruolo corazzato   Germania In versione autovettura, cassonata e ambulanza.
Volkswagen Transporter Veicolo multiruolo   Germania
Mercedes-Benz Sprinter Veicolo multiruolo   Germania Anche in versione ambulanza.
Land Rover Defender Veicolo multiruolo   Regno Unito Anche in versione ambulanza.
Toyota Hilux Automobile   Giappone
Bandvagn 206 D6N All-terrain vehicle   Svezia Utilizzati come trasporto truppe e merci, ambulanza, veicolo di comunicazione.[55]
Bandvagn 308 All-terrain vehicle   Svezia Versione corazzata del Bandvagn 206.
Sisu Nasu All-terrain vehicle   Finlandia [55]
Autocarri
Unimog Autocarro multiruolo   Germania
Mercedes-Benz Actros Autocarro   Germania
Mercedes-Benz Zetros Autocarro   Germania
Saurus FLC 3 Autopompa   Germania
  Finlandia
Scania G460 Autocarro   Svezia [56]
Scania G480 Autocarro   Svezia
Scania G490 Autocarro   Svezia
Scania P370 Autopompa   Svezia
Scania R114 Autocarro   Svezia
Scania R470 Autocarro   Svezia
Scania R500 Autocarro   Svezia
Sisu A2045 Autocarro   Finlandia [57]
Sisu E11T Autocarro   Finlandia Sia 6×6 che 8×8, nelle versioni da trasporto, cisterna, autobotte e portamunizioni.
Sisu E13TP Autocarro   Finlandia
Sisu SA-130 Autocarro   Finlandia
Sisu SA-150 Autocarro   Finlandia
Sisu SA-151 Autocarro   Finlandia
Sisu SA-240 Autocarro   Finlandia
Sisu SA-241 Autocarro   Finlandia
Sisu SK181 Autocarro   Finlandia
Leyland DAF DROPS Autocarro   Paesi Bassi
  Regno Unito
Acquistati di seconda mano dal Regno Unito tra il 2017 e il 2021.[58]

Mezzi AereiModifica

Sezione aggiornata annualmente in base al World Air Force di Flightglobal del corrente anno. Tale dossier non contempla UAV, aerei da trasporto VIP ed eventuali incidenti accorsi durante l'anno della sua pubblicazione. Modifiche giornaliere o mensili che potrebbero portare a discordanze nel tipo di modelli in servizio e nel loro numero rispetto a WAF, vengono apportate in base a siti specializzati, periodici mensili e bimestrali. Tali modifiche vengono apportate onde rendere quanto più aggiornata la tabella.

Aeromobile Origine Tipo Versione
(denominazione locale)
In servizio
(2021)[59]
Note Immagine
Elicotteri
NHIndustries NH90   Italia
  Francia
  Germania
  Paesi Bassi
elicottero utility NH90 TTH 20[59] 20 NH90 TTH ordinati nel 2001, con consegne avvenute tra il 2008 ed il luglio del 2015.[60] Assemblati localmente da Patria.[61]
MD Helicopters MD 500   Finlandia elicottero da addestramento e ricognizione MD500D
MD500E
7[59] 5 MD500D trasferiti dall'Aeronautica nel 1997.[62]
Aeromobili a pilotaggio remoto
RUAG Ranger   Svizzera UAV ADS 95 11[31]
Aeronautics Defense Orbiter   Israele UAV Orbiter 2B 55[63] Ordinati nel 2012 e consegnati tra il 2014 e il 2016.[64][65]

MissiliModifica

Modello Immagine Tipo Origine Note
Missili anticarro
NLAW Missile guidato dalla linea di vista prevista   Svezia
  Regno Unito
[66]
Spike Missile a guida infrarossa   Israele
  Germania
Prodotti in Germania da EuroSpike.[67]
BGM-71 TOW Missile filoguidato   Stati Uniti
Missili antiaerei
FIM-92 Stinger MANPADS   Stati Uniti [68]
ItO 05 Sistema SAM a corto raggio   Germania
  Svezia
16 sistemi installati su Unimog 5000.[69]
ItO 90M Sistema SAM a corto raggio   Francia
  Finlandia
20 sistemi Crotale installati su Patria Pasi XA-180.[31]
ItO 12 Sistema SAM a corto raggio   Norvegia 24 sistemi installati su Sisu E13TP.[31]

NoteModifica

  1. ^ About us, su Maavoimat.fi.
  2. ^ Hannikainen, Hanski, Rosas, pp. 18-26.
  3. ^ Irincheev, pp. 1-2.
  4. ^ Venviläinen, p. 6.
  5. ^ Kevytasekäsikirja 2019, p. 165.
  6. ^ a b Kevytasekäsikirja 2019, p. 173.
  7. ^ Kevytasekäsikirja 2019, p. 182.
  8. ^ Kevytasekäsikirja 2019, p. 191.
  9. ^ Kevytasekäsikirja 2019, p. 153.
  10. ^ Kevytasekäsikirja 2019, p. 18.
  11. ^ Kevytasekäsikirja 2019, p. 38.
  12. ^ (EN) Finland Adopts SCAR-L For Special Forces, su The Firearm Blog, 27 febbraio 2015. URL consultato il 26 agosto 2022.
  13. ^ Kevytasekäsikirja 2019, p. 40.
  14. ^ (FI) Suomi voisi antaa Ukrainalle kiinalaisia rynnäkkökivääreitä, ehdottaa tutkija – lue, miten maailma auttaa Ukrainaa ja yrittää kurittaa Venäjää, su Yle Uutiset, 24 febbraio 2022. URL consultato il 26 agosto 2022.
  15. ^ (FI) Vaunumiehistön erikoiset aseet - Ruotuväki, su ruotuvaki.fi, 30 marzo 2019. URL consultato il 26 agosto 2022.
  16. ^ Kevytasekäsikirja 2019, p. 198.
  17. ^ Kevytasekäsikirja 2019, p. 45.
  18. ^ Kevytasekäsikirja 2019, p. 62.
  19. ^ Kevytasekäsikirja 2019, p. 110.
  20. ^ Kevytasekäsikirja 2019, p. 80.
  21. ^ Kevytasekäsikirja 2019, p. 94.
  22. ^ Kevytasekäsikirja 2019, p. 119.
  23. ^ Kevytasekäsikirja 2019, p. 128.
  24. ^ Kevytasekäsikirja 2019, p. 137.
  25. ^ a b (FI) Uusi kiväärijärjestelmä täydentää jalkaväen vaikuttamiskykyä -, su Maavoimat. URL consultato il 26 agosto 2022.
  26. ^ Kevytasekäsikirja 2019, p. 143.
  27. ^ (FI) Kranaattipistooli 40 KRPIST 2002, su puolustusvoimat.fi. URL consultato il 27 agosto 2022 (archiviato dall'url originale il 5 dicembre 2014).
  28. ^ (EN) Grenade machine gun 40 KRKK 2005, su Puolustusvoimat. URL consultato il 26 agosto 2022.
  29. ^ a b c (EN) Finland to Buy Locally-Manufactured Anti-Tank Weapon, su MilitaryLeak, 13 ottobre 2020. URL consultato il 26 agosto 2022.
  30. ^ (EN) HEAVY ANTI-TANK WEAPON, DISPOSABLE, 112 (RSKES APILAS), su Puolustusvoimat. URL consultato il 26 agosto 2022.
  31. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z The Military Balance 2022, p. 102.
  32. ^ (EN) Armoured Howitzer 122 PSH 74 (2S1), su Puolustusvoimat. URL consultato il 26 agosto 2022.
  33. ^ Altri cinque semoventi K9 per la Finlandia, su Ares Osservatorio Difesa, 22 ottobre 2021. URL consultato il 26 agosto 2022.
  34. ^ (EN) Armoured Howitzer 155 PSH K9 FIN, su Puolustusvoimat. URL consultato il 26 agosto 2022.
  35. ^ (EN) Howitzer 122 H 63 (D-30), su Puolustusvoimat. URL consultato il 26 agosto 2022.
  36. ^ Annual Exchange of Military Information, 2019, p. 4. URL consultato il 27 agosto 2022.
  37. ^ a b c d e f g h Annual Exchange of Military Information (PDF), 2021, p. 4. URL consultato il 27 agosto 2022.
  38. ^ (EN) M270 (MLRS) - Danish Army Vehicles Homepage, su www.armyvehicles.dk. URL consultato il 26 agosto 2022.
  39. ^ (EN) Light mortar 81 KRH, su Puolustusvoimat. URL consultato il 26 agosto 2022.
  40. ^ a b c d e (FI) KRANAATINHEITINTELAKUORMA-AUTOLLA VARUSTETUN YKSIKÖN SUORITUSKYVYN ARVIOINTI JA MITTAAMINEN (PDF), su doria.fi, p. 14. URL consultato il 27 agosto 2022.
  41. ^ (FI) Kevyt ilmatorjuntatykki, su mil.fi. URL consultato il 27 agosto 2022 (archiviato dall'url originale il 9 marzo 2009).
  42. ^ (FI) MAAVOIMIEN LIIKKUVUUDEN JA TULIVOIMAN ROLL OUT PANSSARIPRIKAATISSA 5.8.2015 (PDF), su puolustusvoimat.fi, p. 4. URL consultato il 27 agosto 2022 (archiviato dall'url originale il 5 ottobre 2015).
  43. ^ (EN) Main Battle Tank Leopard 2A4, su Puolustusvoimat. URL consultato il 26 agosto 2022.
  44. ^ (EN) Main Battle Tank Leopard 2A6, su Puolustusvoimat. URL consultato il 26 agosto 2022.
  45. ^ (EN) Infantry Fighting Vehicle BMP-2 MD, su Puolustusvoimat. URL consultato il 26 agosto 2022.
  46. ^ (FI) Puolustusvoimat hankkii miehistönkuljetusajoneuvoja, su puolustusvoimat.fi. URL consultato il 27 agosto 2022 (archiviato dall'url originale il 10 maggio 2012).
  47. ^ (EN) Finland, Latvia and Patria reach agreement on Common Armoured Vehicle System, su Puolustusministeriö. URL consultato il 27 agosto 2022.
  48. ^ (EN) Finland orders pre-series CAVS 6x6 vehicles, su www.shephardmedia.com. URL consultato il 27 agosto 2022.
  49. ^ (EN) Finnish Army orders additional RG32M vehicles from BAE, su Army Technology, 14 giugno 2012. URL consultato il 27 agosto 2022.
  50. ^ a b Aurelio Giansiracusa, Consegnati all'Esercito Finlandese i primi SISU GTP 4X4, su Ares Osservatorio Difesa, 26 febbraio 2021. URL consultato il 27 agosto 2022.
  51. ^ (EN) Armoured Personnel Carrier MT-LBV, su Puolustusvoimat. URL consultato il 27 agosto 2022.
  52. ^ (EN) Armoured Bridge Layer Leopard 2L, su Puolustusvoimat. URL consultato il 27 agosto 2022.
  53. ^ (EN) De-Mining Tank Leopard 2R, su Puolustusvoimat. URL consultato il 27 agosto 2022.
  54. ^ (EN) Decontamination Vehicle Saurus FDS 43/5, su Puolustusvoimat. URL consultato il 27 agosto 2022.
  55. ^ a b (EN) Tracked Vehicle BV206 D6N, su Puolustusvoimat. URL consultato il 27 agosto 2022.
  56. ^ (EN) Scania for Finnish army, su iepieleaks.nl. URL consultato il 27 agosto 2022.
  57. ^ (EN) High Mobility Terrain Vehicle SISU A2045, su Puolustusvoimat. URL consultato il 27 agosto 2022.
  58. ^ (EN) DAF Drops 8x6 Heavy Utility Truck, su Puolustusvoimat. URL consultato il 27 agosto 2022.
  59. ^ a b c (EN) World Air Force 2022 (PDF), su Flightglobal.com, p. 18. URL consultato il 26 dicembre 2021.
  60. ^ "AIRBUS HELICOPTERS HAS DELIVERED THE 20TH AND FINAL NH90 TO FINLAND", su helicopters.airbus.com, 9 luglio 2015, URL consultato il 12 novembre 2021.
  61. ^ (EN) Tactical Transport Helicopter NH90 TTH, su Puolustusvoimat. URL consultato il 27 agosto 2022.
  62. ^ (EN) Light Helicopter Hughes MD500, su Puolustusvoimat. URL consultato il 27 agosto 2022.
  63. ^ (EN) Tamir Eshel, Aeronautics to Supply Finland with 55 Orbiter Mini-UAV Systems, su Defense Update:, 3 maggio 2012. URL consultato il 27 agosto 2022.
  64. ^ (EN) Miniature Unmanned Aerial System Orbiter 2b, su Puolustusvoimat. URL consultato il 27 agosto 2022.
  65. ^ (FI) Maavoimien uusi Orbiter MUAS-lennokki: valvontaa, tulenjohtoa ja viranomaisten avustamista (video), su www.lentoposti.fi, 8 settembre 2016. URL consultato il 27 agosto 2022.
  66. ^ (EN) New Generation Light Anti-Tank Weapon (NLAW), su Puolustusvoimat. URL consultato il 27 agosto 2022.
  67. ^ (EN) ANTI -TANK GUIDED MISSILE SYSTEM, EURO-SPIKE (PSTOHJ 2000M), su Puolustusvoimat. URL consultato il 27 agosto 2022.
  68. ^ (EN) Ilmatorjuntaohjus 15 (ITO 15) Stinger RMP Block 1, su Puolustusvoimat. URL consultato il 27 agosto 2022.
  69. ^ (EN) Surface-to-Air Missile 05 (ITO05 and 05M), su Puolustusvoimat. URL consultato il 27 agosto 2022.

BibliografiaModifica

  • Bair Irincheev, War of the White Death: Finland Against the Soviet Union 1939-40, Mechanicsburg, PA, Stackpole Books, 2012, ISBN 978-0-8117-1088-6.
  • Olli Venviläinen, Finland In The Second World War: Between Germany and Russia, New York, Palgrave, 2002, ISBN 0-333-80149-0.
  • (EN) International Institute for Strategic Studies, The Military Balance 2022, Londra, pp. 102-103.
  • (FI) Maavoimat, Kevytasekäsikirja 2019 (PDF). URL consultato il 27 agosto 2022.

Altri riferimentiModifica

  • Department of Military Art and Engineering, US Military Academy, Soviet Finnish War, 1939-1940, West Point, New York, 1948, ISBN non esistente.
  • Gregory J. Bozek, C. Armor, The Soviet-Finnish War, 1939-1940. Getting the Doctrine Right, Fort Leavenworth, Kansas, School of Advanced Military Studies, United States Army Command and General Staff College, 1992-1993, ISBN non esistente.
  • Allen F. Chew, The Destruction of the Soviet 44th Motorized Rifle Division, in Fighting the Russians in Winter. Three Case Studies, Leavenworth Papers No. 5, Fort Leavenworth, Kansas, Combat Studies Institute, U.S. Army Command and General Staff College, 1981, pp. 17-30, ISBN non esistente.
  • Eero Elfvengren, Merisota talvisodassa, in Talvisodan pikkujättiläinen, Söderström, 1999, ISBN 951-0-23536-9.
  • Eloise Engle, Lauri Paananen, The Winter War: the Soviet attack on Finland, 1939-1940, Harrisburg, PA, Stackpole Books, 1992, ISBN 0-8117-2433-6.
  • Osmo Jussila, Seppo Hentilä, Jukka Nevakivi, From Grand Duchy to Modern State: A Political History of Finland Since 1809, Londra, C. Hurst & Co. Publishers, 1999, ISBN 1-85065-528-6.
  • Antti Juutilainen, Talvisodan pikkujättiläinen, Söderström, 1999, p. 825, ISBN 951-0-23536-9.
  • Jouni Keravuori, The Russo-Finnish War 1939-1940: a Study in Leadership, Training, and Esprit-de-Corps, Carlisle Barracks PA, US Army War College, 1985, ISBN non esistente.
  • Tiina Kinnunen, Ville Kivimäki, Finland in World War II: History, Memory, Interpretations, Leiden, Paesi Bassi, BRILL, 2012, ISBN 90-04-20894-1.
  • Robert D. Lewallen, The Winter War: The United States And The Impotence of Power, Alyssiym Publications/Lulu.com, 2010, ISBN 0-557-73812-1.
  • Massimo Longo Adorno, La guerra d'inverno: Finlandia e Unione Sovietica, 1939-1940, FrancoAngeli, 2010, ISBN 88-568-1071-9.
  • Henrik Olai Lunde, Finland's War of Choice: The Troubled German-Finnish Coalition in World War II, Havertown, PA, Casemate Publishers, 2011, ISBN 1-935149-48-2.
  • Charles Leonard Lundin, Finland in the Second World War, Bloomington, Indiana University Press, 1957, ISBN non esistente.
  • Carl Gustaf Mannerheim, The Memoirs of Marshal Mannerheim, traduzione di Court Eric Lewenhaupt, New York, Dutton, 1954, ISBN non esistente.
  • Indro Montanelli, I cento giorni della Finlandia, Milano, Garzanti, 1940, ISBN non esistente.
  • Oleg Aleksandrovič Ržeševskij, Stalin and the Soviet-Finnish War: 1939-1940, Routledge, 2002, ISBN 0-7146-5203-2.
  • Hugh Shearman, Finland: The Adventures of a Small Power, New York, Frederick A. Praeger, 1950, ISBN non esistente.
  • Väinö Tanner, The Winter War: Finland Against Russia, 1939-1940, Stanford, CA, Stanford University Press, 1957, ISBN non esistente.
  • William R. Trotter, The Winter war: The Russo–Finnish War of 1939–40, Londra, Workman Publishing Company, 1991, ISBN 1-85410-881-6.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 0385 3033