Apri il menu principale

Gli ossialogenuri o ossoalogenuri sono una classe di composti chimici contenenti un elemento generico legato contemporaneamente ad uno o più atomi di ossigeno ed uno o più atomi di un alogeno. La loro formula generale è AOmXn in cui A può essere un metallo di transizione, un elemento del blocco p (compresi alogeni e gas nobili) o un attinoide ed X è solitamente F o Cl e più raramente Br o I. A seconda dell'alogeno contenuto nella molecola prendono il nome di ossifluoruri, ossicloruri, ossibromuri ed ossiioduri ma esistono anche composti a due alogeni come CrO2FCl. Essi sono considerati composti intermedi fra ossidi ed alogenuri e possono avere carattere ionico o molecolare. Esistono anche gli alogenuri degli ossiacidi, come HSO3F e HTeOF5, e gli analoghi di alcuni ossoalogenuri in cui l'ossigeno è sostituito da un altro calcogeno, come in CSCl2 e in S2Cl2. Sono di particolare interesse alcuni ossialogenuri organici usati come intermedi nella chimica del fluoro: Il Bis-fluorossi difluorometano (CF2(OF)2) ed il Fluorossi-trifluoro-metano (CF3OF)

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Template:Ossifluoruri

  Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia