Pachyptila desolata

specie di uccello
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Prione antartico
Pachyptila desolata -South Atlantic -flying-8.jpg
Pachyptila desolata
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Procellariiformes
Famiglia Procellariidae
Genere Pachyptila
Specie P. desolata
Nomenclatura binomiale
Pachyptila desolata
(Gmelin, 1789)

Il prione antartico (Pachyptila desolata (Gmelin, 1789)) è un uccello della famiglia Procellariidae.[2]

DescrizioneModifica

BiologiaModifica

Distribuzione e habitatModifica

La specie nidifica in numerose isole dei mari antartici, tra cui le isole Crozet e Kerguelen (Terre australi e antartiche francesi), le isole Macquarie e Heard (Australia), le isole Auckland e l'isola di Scott (Nuova Zelanda), Georgia del Sud e isole Sandwich Australi (Territori Britannici d'Oltremare) e l'arcipelago delle isole Orcadi Meridionali.[1]
Al di fuori della stagione riproduttiva le colonie si disperdono nei mari antartici, spingendosi a nord sino alle coste del Perù, del Sudafrica e dell'Australia.

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) BirdLife International 2012, Pachyptila desolata, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2020.2, IUCN, 2020.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Procellariidae, in IOC World Bird Names (ver 9.2), International Ornithologists’ Union, 2019. URL consultato il 6 maggio 2014.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli