Apri il menu principale

Distribuzione e habitatModifica

Queste specie sono diffuse in Asia, precisamente nelle acque dolci del Sudest asiatico (Thailandia, Brunei, Borneo, Sumatra, Malaysia): prevalentemente nei bacini di Mekong e Chao Phraya. Particolare il caso delle Isole della Sonda, dove sono state catalogate ben 16 specie di Pangio.

DescrizioneModifica

I pesci del genere Pangio hanno un corpo sottile e allungato, anguilliforme, compresso ai fianchi, con pinne molto piccole, arrotondate, bocca rivolta verso il basso e provvista di corti barbigli. La livrea varia secondo la specie.
La lunghezza massima varia secondo la specie, dai 3 cm di Pangio incognito ai 12 cm di Pangio kuhlii.

RiproduzioneModifica

Come le altre specie della famiglia Cobitidae, sono pesci ovipari.

AcquariofiliaModifica

Alcune specie (Pangio kuhlii, P. oblonga, P. anguillaris, P. myersi) sono diffuse in commercio per l'allevamento in acquario.

SpecieModifica

NoteModifica

  1. ^ Pangio, elenco specie su FishBase, su fishbase.org. URL consultato il 31 ottobre 2014.

Altri progettiModifica

  Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci