Panna cotta

dolce italiano composto da panna, latte e zucchero
Panna cotta
Panna cotta with chocolate mousse.jpg
Panna cotta guarnita con mirtilli e mousse di cioccolato
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegionePiemonte
Zona di produzioneLanghe
Dettagli
Categoriadolce
RiconoscimentoP.A.T.
Settorepaste fresche e prodotti della panetteria, della biscotteria, della pasticceria e della confetteria

La panna cotta è un tipo di budino italiano, ottenuto unendo panna e zucchero, insaporendoli con i semi di una bacca di vaniglia e aggiungendo della colla di pesce per far rassodare il tutto una volta posto in frigorifero[1].

Panna cotta servita con frutta fresca

OriginiModifica

Si tratta di un dolce di origine piemontese[2] e si presuppone che risalga agli inizi del '900[3]. Alcune presunte testimonianze, delle quali peraltro non vi è alcun riscontro circa l’invenzione della panna cotta, narrerebbero di uno chef cuneese di nome Ettore Songia a metà degli anni sessanta avrebbe messo a punto la ricetta di questo dolceoggi[quando?!...].[senza fonte] La panna cotta è diffusa in tutta Italia, dove viene generalmente servita con salsa ai frutti di bosco, caramello o cioccolato.

Similarità in EuropaModifica

Ricette simili a quella della panna cotta si possono trovare in Grecia, Francia e Inghilterra (blanc manger). In alternativa alla colla di pesce alcune ricette utilizzano come addensante l'albume d'uovo[4][5]. In Danimarca il tradizionale “Moos hwit” è un dolce al cucchiaio identico alla panna cotta riconosciuta come ricetta della Regione Piemonte. Nei ricettari danesi si legge che la ricetta più antica della Moos hwit è stata scritta da Henrik Harpestræng, morto nel 1244.[senza fonte]

NoteModifica

  1. ^ Ricetta Panna cotta, su GialloZafferano. URL consultato il July 17, 2017.
  2. ^ Damiano Gasparetto, la tavola del piemontese di ieri e di oggi, Lulu.com, 2010, p. 118, ISBN 1-4457-6845-3.
  3. ^ Panna cotta, su cibo360.it. URL consultato il July 17, 2017.
  4. ^ Ricetta Panna cotta senza colla di pesce - La Ricetta di GialloZafferano, su La Ricetta di GialloZafferano. URL consultato il July 17, 2017.
  5. ^ Sorelle Simili, La buona cucina di casa Pasta, pietanze e altre ricette per la tavola quotidiana, Vallardi, 2010, ISBN 88-7887-538-4.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica