Paolo Emilio Gonzaga

Paolo Emilio Gonzaga (... – Susano, 27 aprile 1619) è stato un militare italiano.

BiografiaModifica

Era il figlio del conte Cesare Gonzaga (?-1577) e di Vittoria Martinengo, discendente di Guglielmo Gonzaga della linea dei Gonzaga di Novellara e Bagnolo.

Fu paggio dell'imperatore. Partecipò alla battaglia di Lepanto del 1571 rimanendo gravemente ferito. Si ritirò nella sua tenuta di Susano, nel Mantovano facendo vita pia e dove fece erigere, nel 1614, la chiesa dell'Assunzione con annesso convento domenicano, soppresso nel 1787.

Morì nel 1619 e venne sepolto sotto la cupola della chiesa che aveva fatto costruire.[1][2]

DiscendenzaModifica

Ebbe un figlio naturale, Scipione.

NoteModifica

  1. ^ Turismo Mantova. Ex Chiesa dell'Assunzione ed ex Convento Domenicano di Susano.
  2. ^ Rosanna Golinelli Berto. Associazione per i monumenti domenicani (a cura di), Sepolcri Gonzagheschi, Mantova, 2013.

BibliografiaModifica

  • Pompeo Litta, Famiglie celebri d'Italia. Gonzaga di Mantova, Torino, 1835. ISBN non esistente.

Voci correlateModifica