Apri il menu principale

Partito di Unità Socialista di Berlino Ovest

Partito di Unità Socialista di Berlino Ovest
(DE) Sozialistische Einheitspartei Westberlins
LeaderGerhard Danelius, Erich Honecker
StatoGermania Germania
SedeBerlino Ovest
Fondazione24 novembre 1962
Dissoluzione1993
PartitoPartito di Unità Socialista di Germania
IdeologiaComunismo,
Marxismo-leninismo,
Socialismo
CollocazioneEstrema sinistra
Affiliazione internazionaleCominform
TestataDie Wahrheit
Organizzazione giovanileLibera Gioventù Tedesca di Berlino Ovest (FDJW)

Il Partito di Unità Socialista di Berlino Ovest (in tedesco Sozialistische Einheitspartei Westberlins, SEW) è stato un partito politico comunista tedesco, attivo a Berlino Ovest durante la guerra fredda.

Fu creato nel 1959 dalla riunione delle sezioni distrettuali di Berlino Ovest del Partito di Unità Socialista di Germania (SED), il partito-guida della Repubblica Democratica Tedesca. Formalmente indipendente, la SEW rimase nei fatti dipendente dalla SED di Berlino Est.

La SEW non raggiunse mai risultati elettorali rilevanti (massimo 2,3% alle elezioni del 1971) ma veniva utilizzata dalla SED come strumento di pressione politica.

Dopo la caduta del muro di Berlino, la SEW confluì nel 1993 nella PDS.

Risultati elettorali alla Abgeordnetenhaus (Consiglio Comunale) di Berlino OvestModifica

  • 1954 - 41.375 (2,7 %, come SED)
  • 1958 - 31.572 (2,0 %, come SED)
  • 1963 - 20.929 (1,4 %)
  • 1967 - 29.925 (2,0 %)
  • 1971 - 33.845 (2,3 %)
  • 1975 - 25.105 (1,8 %)
  • 1979 - 13.744 (1,1 %)
  • 1981 - 8.176 (0,6 %)
  • 1985 - 7.731 (0,6 %)
  • 1989 - 6.875 (0,6 %)

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN132004125 · ISNI (EN0000 0000 9041 6990 · LCCN (ENn80152885 · WorldCat Identities (ENn80-152885