Pascual de Aragón-Córdoba-Cardona y Fernández de Córdoba

cardinale e arcivescovo cattolico spagnolo
Pascual de Aragón-Córdoba-Cardona y Fernández de Córdoba
cardinale di Santa Romana Chiesa
Portret van kardinaal Pascual de Aragón Effigies Cardinalium nunc viventium (serietitel), RP-P-1905-666.jpg
Ritratto del cardinale de Aragón
Escudo de Pascual de Aragón.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato1626 a Mataró
Ordinato presbitero1655 dal cardinale Baltasar Moscoso y Sandoval
Nominato arcivescovo1º febbraio 1666 da papa Alessandro VII
Consacrato arcivescovo28 febbraio 1666 dall'arcivescovo Gabriel Adarzo de Santander, O. de M.
Creato cardinale5 aprile 1660 da papa Alessandro VII
Deceduto28 settembre 1677 a Madrid
 

Pascual de Aragón-Córdoba-Cardona y Fernández de Córdoba (Mataró, 1626Madrid, 28 settembre 1677) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico spagnolo.

BiografiaModifica

Nacque a Mataró nel 1626, figlio di Enrique de Aragón, duca di Cardona e Segorbe e viceré di Catalogna, e della sua seconda moglie Catalina Fernández de Córdoba y Figueroa, figlia dei Marchesi di Priego.[1]

Papa Alessandro VII lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 5 aprile 1660.

Morì il 28 settembre 1677, all'età di circa 51 anni.

Genealogia episcopale e successione apostolicaModifica

La genealogia episcopale è:

La successione apostolica è:

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN87869537 · ISNI (EN0000 0000 6139 3945 · LCCN (ENno2015154713 · GND (DE101851659X · BNE (ESXX927894 (data) · BAV (EN495/80406 · CERL cnp01160563 · WorldCat Identities (ENlccn-no2015154713