Apri il menu principale

Passo Godi

passo di montagna presso Scanno
Passo Godi
Passo Godi 2009 002 (RaBoe).jpg
Il piazzale con il Monte Serra Rocca Chiarano alle spalle
StatoItalia Italia
RegioneAbruzzo Abruzzo
ProvinciaL'Aquila L'Aquila
Località collegateScanno
Villetta Barrea
Altitudine1 630 m s.l.m.
Coordinate41°50′49.02″N 13°55′41.74″E / 41.84695°N 13.92826°E41.84695; 13.92826Coordinate: 41°50′49.02″N 13°55′41.74″E / 41.84695°N 13.92826°E41.84695; 13.92826
InfrastrutturaStrada statale 479 Sannite
Lunghezzada Scanno 13,7 km
da Villetta Barrea 14,2 km
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Passo Godi
Passo Godi

Passo Godi è un'area montana, situata nei pressi del valico di Monte Godi (1630 m s.l.m.), nell'Appennino centrale abruzzese, tra il Monte Godi a ovest (2011 m) e il monte Serra Rocca Chiarano (2262 m) a est, nella parte sud-est della provincia dell'Aquila, in Abruzzo, tra i comuni di Scanno e Villetta Barrea, percorso dalla strada regionale 479 Sannite e sede di un'omonima stazione sciistica, sui margini centro-orientali del parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise.

Flora e faunaModifica

Prevalentemente la stessa del parco nazionale d'Abruzzo; si possono ammirare piante rare come il Geum rivale ed il Veratrum nigra dal fiore nero.

EconomiaModifica

L'economia del Passo Godi è basata principalmente sul turismo, ma anche sull'allevamento transumante di mucche, capre e pecore, e sull'apicoltura.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

 
Il faggio monumentale di Pontone
 
Chiesa di San Liborio
  • Il parco nazionale d'Abruzzo;
  • l'albero più grande del parco nazionale d'Abruzzo, sito ad un chilometro circa dal valico in direzione Villetta Barrea, prendendo indi un sentiero (a sinistra da chi giunge da Villetta Barrea) e dopo circa un centinaio di metri si giunge all'albero monumentale.[1]

Trattasi di un faggio (fagus sylvatica) monumentale sito in località Pontone; la sua circonferenza è di 8,1 metri e la sua altezza è di 25 metri[1][2]; in realtà non si tratta di un albero singolo, ma di tre faggi limitrofi fusi tra di loro[2]; trattasi di un albero plurisecolare[1]

SportModifica

In invernoModifica

 
Vista invernale

In estateModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c Faggio di Pontone, su italiainfoto.com. URL consultato il 22 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 23 ottobre 2012).
  2. ^ a b Faggio di Pontone
  3. ^ Escursioni in montagna
  4. ^ Gli stazzi Archiviato il 30 maggio 2012 in Internet Archive.
  5. ^ Passo Godi dal sentiero per lo stazzo di Ziomas, su panoramio.com. URL consultato il 3 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 19 ottobre 2018).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale L'Aquila: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Aquila