Pedro Fernández de Murcia

pittore spagnolo
Visione del Beato Amedeo Menez da Silva

Pedro Fernández, de Murcia (Murcia, 1480 circa – dopo il 1521), è stato un pittore spagnolo.

BiografiaModifica

Fu un pittore spagnolo attivo tra la fine del Quattrocento e il primo quarto del Cinquecento. Conosciuto dalla critica come Pseudo-Bramantino.

OpereModifica

  • 1504 tavola con "Vergine ed il Bambino tra i santi Giovanni Battista e Pietro" Monastero di San Gregorio Armeno (Napoli)
  • 1504-05 circa "Adorazione dei Pastori", Villahermosa Zaragoza
  • <1508 "San Giovanni Battista", Norton Simon Museum Pasadena (Ca)
  • 1507 o 1518-20 "Adorazione dei pastori"
  • 1508 affreschi volta cappella Carafa
  • "Sacra Famiglia"
  • "polittico della visitazione" Santa Maria delle Grazie, Capo di Napoli
  • 1511-12 "San Biagio", Museo Nazionale d'arte della Catalogna, Barcellona
  • 1511-12 circa "polittico di San Gregorio Armeno"
  • 1512-1513 circa "Andata al Calvario", Chiesa San Domenico Maggiore (NA)
  • 1513-1514 "Visione del beato Amedeo Lusitano da Sylva", Galleria di palazzo Barberini, Roma
  • 1514 "San Francesco d'Assisi riceve le stimmate"
  • 1516 "Assunzione della Vergine", chiesa francescana di San Lorenzo (Pisciarelli di Bracciano)

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica