Perdition City

album degli Ulver del 2000
Perdition City - Music to an interior film
album in studio
ArtistaUlver
Pubblicazione26 marzo 2000
Durata53:31
Dischi1
Tracce9
GenereMusica d'ambiente
Trip hop
Musica elettronica
EtichettaJester Records, Audioglobe
ProduttoreYlwizaker, Audun Strype
Registrazione2000
FormatiCD, LP, MC, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oronessuno
Dischi di platinonessuno
Ulver - cronologia
Album precedente
(1999)

Perdition City è il quinto album in studio del gruppo norvegese Ulver, pubblicato il 26 marzo 2000.

Il discoModifica

Continuando l'evoluzione iniziata col precedente EP Metamorphosis, gli Ulver si allontanano definitivamente dalle loro origini black metal e si addentrano nei territori della musica elettronica ed ambient. Il disco, sottotitolato "Music to an interior film" ("musica per un film interiore"), mescola influenze che vanno dal jazz all'elettronica e rappresenta le impressioni di una città notturna: luci al neon, strade lucide di pioggia, palazzi illuminati.

Il gruppo stesso in una nota sul libretto del CD dichiara: "Questa musica è per le stazioni prima e dopo il sonno. Si raccomanda l'ascolto in cuffia al buio ("This music is for the stations before and after sleep. Headphones and darkness recommended").

TracceModifica

  1. Lost in Moments – 7:16
  2. Porn Piece or The Scars of Cold Kisses – 7:08
  3. Hallways of Always – 6:35
  4. Tomorrow Never Knows – 7:59
  5. The Future Sound of Music – 6:39
  6. We Are the Dead – 3:41
  7. Dead City Centres – 7:10
  8. Catalept – 2:15
  9. Nowhere/Catastrophe – 4:48

FormazioneModifica

GruppoModifica

Altri musicistiModifica

  • Håvard Jørgensen - chitarra elettrica
  • Bård Eithun - v-drums su "The Future Sound of Music"
  • Ivar H. Johansen - batteria su "Nowhere/Catastrophe"
  • Kåre J. Pedersen - batteria su "Porn Piece or the Scars of Cold Kisses"
  • Rolf Erik Nystrøm - sassofono su "Lost in Moments" e "Dead City Centres"
  • Øystein Moe - basso su "Lost in Moments"

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica