Apri il menu principale
Philadelphia Fury
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Giallo e Rosso.svg Giallo, rosso
Dati societari
Città Filadelfia
Nazione Stati Uniti Stati Uniti
Confederazione CONCACAF
Federazione Flag of the United States.svg USSF
Campionato NASL
Fondazione 1978
Scioglimento1980
Stadio Veterans Stadium
(65,386 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

I Philadelphia Fury furono un club calcistico Statunitense attivo a Filadelfia dal 1978 al 1980 nella NASL. Giocarono le loro partite interne al Veterans Stadium

StoriaModifica

La franchigia nacque nel 1978, fra gli azionisti del club, che riportava il calcio a Philadelphia dopo la breve esperienza degli Atoms, c'erano anche i musicisti Rick Wakeman, Peter Frampton e Paul Simon. Lo stadio in cui giocavano le partite interne era il Veterans Stadium. Fecero l'esordio nel campionato NASL quello stesso anno, arrivando quarti nell'Eastern division e perdendo al primo turno dei playoff.

Nel 1979 la squadra riuscì a raggiungere i quarti di finale dove venne sconfitta dai Rowdies. L'anno successivo invece la squadra andò in piena crisi di pubblico e di risultati, concludendo all'ultimo posto in classifica con un'affluenza allo stadio ridotta alla metà di quella della stagione d'esordio.

Al termine della stagione 1980 la franchigia ormai in crisi fu acquistata da Molson Breweries (già proprietario della squadra di hockey su ghiaccio dei Montreal Canadiens), che la trasferì a Montréal, dove prese il nome di Montréal Manic.

CronologiaModifica

Stagione NASL NASL Indoor Affluenza
1978 1° T - 8.280
1979 QF - 5.626
1980 n.q. - 4.465

AllenatoriModifica

Allenatori dei Philadelphia Fury

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio