Phoenix sylvestris

Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Phoenix sylvestris
Wild Date Palm (Phoenix sylvestris) tree at Purbasthali W IMG 1494.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Ordine Arecales
Famiglia Arecaceae
Genere Phoenix
Specie

Vedi testo

La phoenix sylvestris è una specie di palma fiorita.

DiffusioneModifica

La phoenix sylvestris si trova in molte aree dell'India, nel Pakistan meridionale, nello Sri Lanka, nel Nepal, nel Bhutan, in Birmania e, nel Bangladesh. Sono anche stati rintracciati vari esemplari di palma silvestre in varie isole fra cui le Mauritius, le Chagos, a Porto Rico e nelle Isole Sopravento Settentrionali.[1] Questa specie cresce in aree pianeggianti e nelle macchie naturali fino a 1300 m sul livello del mare.

CaratteristicheModifica

La phoenix sylvestris varia da 4 a 15 m di altezza e raggiunge i 40 cm di diametro. Essa raggiunge l'altezza della palma delle Canarie a cui somiglia anche esteticamente. Le foglie della phoenix sylvestris sono lunghe 3 m, leggermente ricurve, e poste su piccioli lunghi 1 m. La corona fogliare contiene fino a 100 foglie, raggiunge i 10 m di larghezza e un'altezza che può variare dai 7,5 ai 10 m. L'infiorescenza cresce fino a 1 metro con fiori bianchi, unisessuali che si formano in una grande e sospesa infruttescenza.

UsiModifica

Il frutto maturo della palma presenta una colorazione rosso porpora[2] e viene utilizzato per produrre vino e gelatina. La linfa, anch'essa commestibile, può essere bevuta fresca o trasformata in vino di palma o jaggery.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Phoenix sylvestris (L.) Roxb., Fl. Ind. ed. 1832, 3: 787 (1832)., su wcsp.science.kew.org. URL consultato il 31 luglio 2019.
  2. ^ (EN) Robert L. Riffle, Paul Craft, An Encyclopedia of Cultivated Palms, Timber, 2003, pp. 405-6.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica