Piccole operaie dei Sacri Cuori

(Reindirizzamento da Piccole Operaie dei Sacri Cuori)

Le Piccole Operaie dei Sacri Cuori, dette di Acri, sono un istituto religioso femminile di diritto pontificio: le suore di questa congregazione pospongono al loro nome la sigla P.O.S.C.[1]

Cenni storiciModifica

La congregazione fu fondata il 12 settembre 1894 ad Acri dal sacerdote Francesco Greco (1857-1931) insieme con suor Maria Teresa, al secolo Raffaella De Vincenti (1872-1936).[2]

Nel 1940 le religiose aprirono le prime case all'estero, in Albania, ma furono espulse dal paese nel 1945; nel 1948 iniziarono a diffondersi negli Stati Uniti d'America.[2]

Le Piccole Operaie dei Sacri Cuori ricevettero il pontificio decreto di lode il 22 dicembre 1931 e l'approvazione definitiva della Santa Sede il 7 luglio 1940.[2]

Attività e diffusioneModifica

Le suore si dedicano all'istruzione e all'educazione cristiana della gioventù, alla collaborazione in seminari e collegi ecclesiastici, all'assistenza a malati e anziani.[2]

Oltre che in Italia, sono presenti in Albania, Argentina, India, Stati Uniti d'America;[3] la sede generalizia è a Roma.[1]

Alla fine del 2008 la congregazione contava 298 religiose in 54 case.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c Ann. Pont. 2010, p. 1614.
  2. ^ a b c d G. Julia, DIP, vol. VI (1980), coll. 1616-1617.
  3. ^ Dove siamo, su istitutopiccoleoperaiedeisacricuori.it. URL consultato il 5 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale il 23 ottobre 2012).

BibliografiaModifica

  • Annuario Pontificio per l'anno 2010, Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano 2010. ISBN 978-88-209-8355-0.
  • Guerrino Pelliccia e Giancarlo Rocca (curr.), Dizionario degli Istituti di Perfezione (DIP), 10 voll., Edizioni paoline, Milano 1974-2003.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo