Apri il menu principale

Piero Volpi

calciatore e medico italiano
Piero Volpi
Como Calcio 1979-1980.jpg
Volpi (in piedi, primo da destra) nel Como della stagione 1979-1980
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 1987
Carriera
Giovanili
196?-1971 Varese
Squadre di club1
1971-1973 Ignis Varese 34+ (?)
1973-1974 Casertana 34 (2)
1974-1977 Lecco 112 (7)
1977-1979 Ternana 73 (1)
1979-1981 Como 67 (2)
1981-1983 Reggiana 50 (1)
1983-1985 Novara 65 (4)
1985-1986 Bianco e Azzurro.svg Iris Borgoticino ? (?)
1986-1987 Verbania ? (?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Piero Volpi (Milano, 9 giugno 1952) è un medico ed ex calciatore italiano, di ruolo libero.

BiografiaModifica

A differenza della maggioranza dei suoi colleghi dell'epoca, Volpi aveva la maturità classica e la laurea in medicina, ottenuta all'Università di Perugia a ventisette anni. In base a questo, finita la carriera di calciatore, è stato anche medico sociale dell'Inter nel quinquennio 1995-2000 e nella stagione 2014/15.[1]

CarrieraModifica

Dopo gli esordi nelle giovanili del Varese, nel 1971 si è trasferito alla squadra dilettantistica dell'Ignis Varese, dove ha disputato un paio di campionati. Nella stagione 1973-1974 è approdato in Serie C, giocando 34 gare con 2 gol nelle file della Casertana, che al termine della stagione lo ha ceduto al Lecco, dove è sceso in campo in tutte le 38 giornate del campionato 1974-1975, realizzando 1 rete.

 
Volpi (in piedi, secondo da destra) capitano della Ternana nel 1977-1978

Volpi ha disputato altre due stagioni nella squadra lombarda, sempre nella terza serie: nel campionato 1975-1976 mise a segno 6 gol in 37 gare, mentre l'anno successivo prese parte a 35 gare, senza trovare la via della rete.

In seguito ha disputato i campionati di Serie B del 1977-1978 (35 presenze e 1 gol) e 1978-1979 (38 presenze) con la maglia della Ternana. Nell'estate del 1979 si è trasferito al Como dove, disputando tutte le 38 partite e mettendo a segno 2 gol, ha contribuito alla promozione in Serie A. Nella stagione 1980-1981 Volpi ha collezionato le sue uniche 29 presenze in massima categoria, senza realizzare reti.

Al termine del campionato venne acquistato dalla Reggiana, formazione con la quale ha disputato un altro paio di stagioni in Serie B. Al termine dell'esperienza in Emilia, gli venne inizialmente proposto di andare a giocare al Parma, squadra molto ambiziosa, militante in Serie C1 e con un giovane allenatore come Arrigo Sacchi, ma alla fine rifiutò l'offerta e si accasò all'età di 31 anni al Novara, squadra militante in Serie C2, dove rimase per due stagioni, collezionando 65 presenze e 4 gol.

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Competizioni internazionaliModifica

Lecco: 1977

Competizioni nazionaliModifica

Como: 1979-1980
Lecco: 1976-1977

Competizioni regionaliModifica

  • Campionato di Promozione Piemonte-Valle d'Aosta: 1
Verbania: 1986-1987 (girone A)

NoteModifica

  1. ^ PIERO VOLPI "EMOZIONATO PER IL RITORNO IN NERAZZURRO", in inter.it, 12 luglio 2014. URL consultato il 4 luglio 2017.

Collegamenti esterniModifica