Apri il menu principale

Pierre Legros, detto il Vecchio (Chartres, 1629Parigi, 11 maggio 1714), è stato uno scultore francese.

È conosciuto per aver realizzato numerose sculture destinate al castello di Versailles, principalmente su disegni di Charles Le Brun o in collaborazione con il fonditore Jean-Balthazar Keller. Legros faceva parte degli scultori legati a Bâtiments du Roi. Suo figlio Pierre Legros il Giovane fu anch'egli scultore e operò prevalentemente a Roma.

Indice

BiografiaModifica

 
L'Acqua, di Pierre Legros il Vecchio - Castello di Versailles

Pierre Legros il Vecchio era figlio di due speziali di Chartres, Lubin Legros e Francesca Conflans.

Nel 1663 sposò in prime nozze Jeanne de Marsy, figlia dell'architetto e scultore Gaspard de Marsy. Nel 1666 fu accettato dall'Accademia regia di pittura e scultura e realizzò numerose opere per il castello di Versailles e i suoi giardini, comprendenti statue in bronzo o in marmo, bassorilievi e fontane.

La coppia ebbe due figli. Nel 1668 sua moglie morì. Il 9 aprile 1669 egli sposò in seconde nozze la figlia dell’incisore Jean Le Pautre, Marie Lepaultre[1]. La coppia ebbe tre figli, tra i quali il pittore Jean Legros e il musicista Simon Legros, musicista ufficiale del re di Polonia. Pierre Legros morì a Parigi l'11 maggio 1714

OpereModifica

Alcune sculture di Pierre Legros il Vecchio al museo del LouvreModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Thomas Hedin, The Sculpture of Gaspard and Balthazard Marsy, Columbia (University of Missouri Press), 1983.
  2. ^ (FR) Base Palissy IM28000433 Guarigione del cieco dalla nascita

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN37186498 · ISNI (EN0000 0000 6661 8461 · BNF (FRcb149581386 (data) · ULAN (EN500003450