Apri il menu principale

Pietro Bachi

accademico italiano naturalizzato statunitense
Pietro Bachi in un ritratto di Albert Gallatin Hoit, conservato presso l'Harvard art Museum.

Pietro Bachi (Palermo, 1787Boston, 22 agosto 1853) è stato un accademico italiano naturalizzato statunitense.

Dal 1826 al 1846 fu professore di italiano, spagnolo e portoghese ad Harvard University, primo accademico italiano a lavorare in tale istituzione.

Indice

BiografiaModifica

Pietro Bachi nacque a Palermo nel 1787 con il nome di Ignazio Batolo da Salvatore Batolo[1], importante magistrato che rivestì il ruolo di Procuratore Generale del Re presso la Gran Corte civile di Palermo e Giudice della Corte suprema di Sicilia, di origini messinesi[2]. Sulle scie del padre studia giurisprudenza presso l'Università di Padova ed esercitò la professione di avvocato.

Implicato nel tentativo di Gioacchino Murat di impadronirsi del trono delle due Sicilie, fu obbligato di conseguenza a fuggire dall'Italia nel 1815; ciò lo costrinse a vivere con diversi presudonimi, tra cui, in ultimo, Pietro Bachi[3]: nome con cui verrà ricordato. Si rifugiò dapprima in Inghilterra e quindi raggiunse gli Stati Uniti nel 1825.[4]

Quando George Ticknor iniziò il suo mandato come primo professore di Lingue Moderne a Harvard University, raccomandò l'assunzione di istruttori di madrelingua. Il 18 aprile 1826, Bachi fu nominato docente di italiano, diventando così il primo studioso educato in Italia ad insegnare ad Harvard University, seguendo la strada aperta nel 1779 da Carlo Bellini al College of William & Mary e da Lorenzo Da Ponte a Columbia University nel 1825.[5]. Bachi ebbe anche la responsabilità dell'insegnamento dello spagnolo (dal 1828) e del portoghese (dal 1831). Mantenne il suo posto durante la permanenza in carica del successore di Ticknor, Henry Wadsworth Longfellow, fino al 1846.

Tra le sue opere più significative di Bachi si ricordano: A Grammar of the Italian Language (Boston, MA: Hilliard, Gray, Little, and Wilkins, 1829; 2nd rev. ed. Boston, MA: C.C. Little and J. Brown, 1838), e A Comparative View of the Spanish and Portuguese Languages (Cambridge, MA: Hilliard and Brown, 1831).

Bachi morì a Boston, il 22 agosto 1853.

NoteModifica

  1. ^ Così dice lo stesso Pietro Bachi in, Teatro scelto Italiano, Hilliard & Brown, 1829, p. IV.
  2. ^ La famiglia Batolo è originaria di Ficarra (Me) e Gioiosa Marea (Me), dove a testimonianza degli antichi fasti rimangono i loro nobili palazzi.
  3. ^ Effemeridi scientifiche e letterarie per la Sicilia, Tomo V, Palermo, Tipografia Filippo Solli, 1833, p. 78.
  4. ^ Virtual American Biographies
  5. ^ The Online Encyclopedia of the Italian Intellectual Diaspora

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN23575992 · ISNI (EN0000 0000 2846 2056 · LCCN (ENn85145454