Il polistirene antiurto (o polistirene ad alto impatto o HIPS, dall'inglese High Impact PolyStyrene) è un materiale termoplastico costituito da polistirene e gomma stirene-butadiene (o gomma SBR).[1]

Indice

SintesiModifica

La sintesi del polistirene antiurto può essere svolta secondo i seguenti processi:

 
Struttura chimica del polistirene antiurto ottenuto per innesto; la catena polimerica principale (A) è costituita dal polistirene, mentre le catene polimeriche laterali (B) sono costituite da gomma SBR).

Quindi a seconda del processo utilizzato i polimeri che costituiscono l'HIPS (polistirene e gomma SBR) possono essere legati chimicamente (nel processo per innesto) o semplicemente miscelati (nel processo per miscelazione).

Effetti della presenza dell'elastomeroModifica

Rispetto al polistirene comune, il polistirene antiurto presenta le seguenti peculiarità, dovute alla presenza della gomma SBR:

UtilizziModifica

 
Involucro per CD in polistirene (parte trasparente) e polistirene antiurto (parte bianca, opaca).

Il polistirene antiurto è utilizzato nella fabbricazione di imballaggi, giocattoli, elementi delle celle frigorifere ed elettrodomestici.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i j k l Villavecchia, pp. 2544-2547

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica