Apri il menu principale


Paese San Marino San Marino
Tema 750º anniversario della nascita del pittore chiamato Giotto
Tiratura 70.500
Emissione 30 marzo 2017
Immagine €2 commemorative coin expected.png

Descrizione: A sinistra, particolare del campanile di Santa Maria del Fiore a Firenze, opera architettonica di Giotto; in verticale, le scritte SAN MARINO, GIOTTO e 1267-2017 a indicazione delle date; a destra, particolare del ritratto di Giotto e iniziali LDS dell’autrice Luciana De Simoni; in basso, l’identificativo R della Zecca di Roma.

Sull’anello esterno della moneta figurano le 12 stelle della bandiera dell’Unione europea.


ArchivioModifica

Moneta successivaModifica

Monete del mese precedentiModifica

2008Modifica

novembre 2008Modifica

Paese   Grecia
Tema Giochi olimpici di Atene 2004
Tiratura 50.000.000
Emissione 14 maggio 2004

Descrizione: Le dodici stelle dell'Unione europea, poste intorno al cerchio esterno della faccia della moneta, circondano la riproduzione di una statua antica raffigurante un discobolo che sta per lanciare il disco (scultura di Mirone). A sinistra sono raffigurati il logo delle Olimpiadi "Atene 2004" ed i cinque cerchi olimpici, mentre a destra, vi è la scritta "2 Euro" con caratteri greci. L'anno di coniazione figura ai lati della stella che si trova in basso al centro, ed è diviso in due gruppi di cifre (20*04). Il marchio della zecca è impresso sopra la testa del discobolo, a sinistra.

2009Modifica

Febbraio / marzo 2009Modifica

Paese   Finlandia
Tema 5° allargamento
dell'Unione europea
(2004)
Tiratura 1.000.000
Emissione 1º giugno 2004 (emissione)
1º luglio (circolazione)

Descrizione: Il disegno della moneta raffigura un pilastro stilizzato dal quale spuntano, verso l'alto, dieci germogli che rappresentano l'allargamento dell'Unione europea (nel 2004 infatti sono entrati a far parte dell'Unione europea dieci nuovi Stati). Il pilastro rappresenta la base della crescita. Accanto ad esso sono apposte le lettere "EU", mentre nella parte superiore della moneta è indicato l'anno "2004". Circondano l'effigie, oltre la data di conio, le dodici stelle dell'Unione europea.

Settembre 2009Modifica

Paese   Lussemburgo
Tema Effigie e monogramma del
Granduca Enrico
Tiratura 2.490.000
Emissione 23 giugno 2004

Descrizione: Nella parte interna della moneta, sulla sinistra, è rappresentata l'effigie del Granduca Enrico che guarda verso destra. Sul lato destro della moneta è raffigurato il monogramma del Granduca Enrico (una H sovrastata da una corona) mentre le 12 stelle dell'Unione europea sono poste in semicerchio a destra del monogramma. In cerchio nella parte alta della moneta è indicato l'anno "2004", circondato dal marchio di zecca, dalle iniziali dell'incisore, e dalla parola LËTZEBUERG ("Lussemburgo" in lussemburghese). Le parole Henri - Gran-Duc de Luxembourg sono invece incise nella parte inferiore della moneta.

Dicembre 2009 - Gennaio 2010Modifica

Paese   Finlandia
Tema 1º centenario del suffragio universale
Tiratura 2.500.000
Emissione 4 ottobre 2006

Descrizione: Nella parte interna della moneta sono raffigurati un volto maschile e un volto femminile separati da una linea. Sulla parte sinistra è riportata la data della riforma parlamentare "1.10.1906". Sulla parte destra è riportata la data di emissione separata dalla sigla della Finlandia "20 FI 06". Alla sinistra di ogni volto si trova la lettera "M". La faccia della moneta è circondata da 12 stelle, disposte lungo l'anello esterno.

2010Modifica

Paese   Italia
Tema 50º anniversario del World Food Programme
Tiratura 16.000.000
Emissione 15 dicembre 2004

Descrizione: In primo piano è raffigurato il globo terrestre, inclinato a destra e recante l'iscrizione WORLD FOOD PROGRAMME al suo interno. Tre spighe emergono da dietro il globo e arrivano ad oltrepassare l'anello esterno della moneta: esse sono una spiga di grano, una spiga di mais e una spiga di riso, i tre cereali che rappresentano gli elementi fondamentali dell'alimentazione nel mondo. Alla destra del globo, la lettera I è sovrapposta alla lettera R, per indicare le iniziali di "Repubblica Italiana", mentre nella parte inferiore sono impresse le iniziali dell'incisore. Nella parte alta a sinistra del globo, è impressa la lettera R marchio della Zecca dello Stato di Roma, al di sotto del globo è invece impresso l'anno di conio 2004. Le dodici stelle dell'Unione europea sono poste intorno al cerchio esterno della moneta.

2015Modifica

Fino ad agosto 2015Modifica

Paese   San Marino
Tema Bicentenario della nascita di Giuseppe Garibaldi
Tiratura 130.000
Emissione 9 ottobre 2007

Descrizione: La parte interna della moneta presenta un ritratto frontale di Giuseppe Garibaldi, con la scritta SAN MARINO e l'anno di conio incise a semicerchio sulla parte superiore. Il marchio di zecca R (Roma) e le iniziali dell'incisore Ettore Lorenzo Frapiccini (E.L.F.) appaiono sul lato sinistro, mentre le dodici stelle dell'Unione europea sulla corona esterna contornano il disegno.

settembre/ottobre 2015Modifica

Paese   Germania
Tema 25º anniversario della riunificazione tedesca
Tiratura 30.000.000
Emissione 30 gennaio 2015
Immagine  

Descrizione: Al gruppo di persone raffigurato in piedi in primo piano, incarnazione di un nuovo inizio e dell’avanzamento verso un futuro migliore, fa da sfondo la Porta di Brandeburgo, simbolo dell’unità tedesca. Il proclama Wir sind ein Volk («siamo un unico popolo»), espressione collettiva di volontà dei cittadini tedeschi, è riprodotto in modo da evocare il cammino che ha condotto alla riunificazione tedesca. Il cerchio interno riporta inoltre il marchio della zecca di conio (rappresentato dalla lettera «A», «D», «F», «G» o «J»), il codice del paese di emissione «D» e il marchio dell’incisore (ossia le iniziali «BW» di Bernd Wendhut). Sull’anello esterno della moneta figurano le 12 stelle della bandiera dell’Unione europea.

novembre/dicembre 2015Modifica

Paese   Unione europea
Tema 30º anniversario della Bandiera Europea
Tiratura 50.900.000
Emissione 2015
Immagine  

Descrizione: Il disegno riproduce la bandiera dell'UE quale simbolo dell'unione di popoli e culture che condividono visioni e ideali per un futuro comune migliore. Le dodici stelle che si trasformano in figure umane rappresentano la nascita di una nuova Europa. In alto a destra figurano, a semicerchio, il nome del paese di emissione nella o nelle lingue nazionali e gli anni «1985-2015». In basso a destra figurano le iniziali dell'artista (Georgios Stamatopoulos). Per celebrare il trentennale della bandiera dell'UE, i ministri delle Finanze dell'area dell'euro hanno deciso che gli Stati membri dell'area dell'euro avrebbero coniato una moneta commemorativa da 2 euro con un disegno comune sulla faccia nazionale. I cittadini e i residenti dell'area dell'euro hanno selezionato il disegno vincitore con un voto pubblico su internet. Ai votanti è stato proposto di scegliere fra cinque disegni, preselezionati da una giuria professionale a seguito di una gara di disegno fra le zecche europee. Il disegno prescelto è stato quello creato da Georgios Stamatopoulos, incisore professionista presso la Banca di Grecia.

2016Modifica

gennaio 2016Modifica

Paese   Estonia
Tema 100º anniversario della nascita di Paul Kérès
Tiratura 500.000
Emissione 7 gennaio 2016
Immagine

Descrizione: La moneta raffigura il grande scacchista estone Paul Kérès con alcuni pezzi della scacchiera. In alto a sinistra, a semicerchio, figura l’iscrizione «PAUL KERES». Sulla sinistra è riportato il nome del paese di emissione «EESTI», al di sotto del quale è indicato l’anno di emissione «2016». Sull’anello esterno della moneta figurano le 12 stelle della bandiera dell’Unione europea.

febbraio/marzo 2016Modifica

Paese   Austria
Tema 200º anniversario della Banca Nazionale Austriaca
Tiratura 16.000.000
Emissione 18 gennaio 2016
Immagine  

Descrizione: Il disegno raffigura due delle divinità della mitologia romana rappresentate nel bassorilievo sovrastante l'ingresso della sede della Banca nazionale austriaca (Oesterreichische Nationalbank - OeNB): a sinistra Mercurio, messaggero degli dei e dio dei mercanti e del commercio; a destra, raffigurata con la cornucopia, Fortuna, dea del caso e della prosperità. Dal margine sinistro al margine destro del tondello interno è raffigurata sullo sfondo la sede centrale dell'OeNB. In basso al tondello interno corre una banda ornamentale evocativa dei colori rosso-bianco-rosso della bandiera austriaca; nel rispetto delle regole della rappresentazione araldica monocromatica, il rosso è simboleggiato da linee verticali parallele. A sinistra di Mercurio le date «1816» e «2016» ricordano rispettivamente l'anno di fondazione e il bicentenario dell'OeNB. Il bordo del tondello dorato interno riporta le iscrizioni «Republik Österreich» (Repubblica d'Austria) e «200 Jahre Oesterreichische Nationalbank» (bicentenario della Oesterreichische Nationalbank). Sull'anello esterno della moneta figurano le 12 stelle della bandiera dell'Unione europea.

aprile/maggio 2016Modifica

Paese   Irlanda
Tema 100º anniversario della Rivolta di Pasqua
Tiratura 4.500.000
Emissione 20 gennaio 2016
Immagine

Descrizione: Il disegno raffigura la statua di Hibernia posta sull'edificio dell'ufficio postale centrale, la cui occupazione nel 1916 segna l'inizio della rivolta di Pasqua. Hibernia è un simbolo dell'Irlanda. Il suo nome deriva dal termine usato in greco antico per riferirsi all'Irlanda; la statua è stata realizzata dallo scultore John Smyth. Considerata una testimone degli eventi del 1916, nei cento anni trascorsi da allora ha visto fiorire davanti a suoi occhi una nazione basata sugli ideali enunciati nella proclamazione. Hibernia continua a guardare in avanti ed è un simbolo del passato, del presente e del futuro del paese. Nella parte superiore del tondello interno figura la dicitura «HIBERNIA» in caratteri che simulano la scrittura a mano e che traggono ispirazione dallo storico Libro di Kells. I raggi solari rappresentano bene il concetto di base della rivolta e della proclamazione: l'alba della nuova nazione/Repubblica. Ai lati dell'immagine della statua si trovano gli anni «1916» e «2016». Nella parte inferiore del tondello interno figura il nome del paese di emissione «éire» e, sotto ad esso, l'anno di emissione «2016». Sull'anello esterno della moneta figurano le 12 stelle della bandiera dell'Unione europea.

giugno/agosto 2016Modifica

Paese   Francia
Tema Campionato europeo di calcio 2016
Tiratura 10.000.000
Emissione 8 febbraio 2016
Immagine  

Descrizione: Sulla moneta è raffigurata la coppa Henri-Delaunay racchiusa al centro della sagoma della Francia alla quale si aggiungono i due segni della zecca di Parigi. A destra della sagoma sono iscritte le lettere RF per Repubblica francese. Il nome del torneo «UEFA EURO 2016 France» compone una sorta di corona sopra alla sagoma della Francia. In basso un pallone segue una traiettoria di lancio che lo spinge in primo piano. Lo sfondo del disegno si compone di elementi grafici che rappresentano il torneo. Sull'anello esterno della moneta figurano le 12 stelle della bandiera dell'Unione europea.

Settembre/dicembre 2016Modifica

Paese   Italia
Tema 550º anniversario della morte di Donatello
Tiratura 1.500.000
Emissione 21 luglio 2016
Immagine  

Descrizione: Testa del David di Donatello (particolare della scultura bronzea custodita nel Museo nazionale del Bargello a Firenze); a sinistra, il monogramma della Repubblica italiana «RI» con sotto, su due righe, le date «1466» e «2016»; a destra le iniziali «C.M.» dell'autrice Claudia Momoni; in basso la scritta «DONATELLO». Sull'anello esterno della moneta figurano le 12 stelle della bandiera dell'Unione europea.

2017Modifica

gennaio/maggioModifica

Paese   Slovenia
Tema 10º anniversario dell’introduzione dell’Euro in Slovenia
Tiratura 1.000.000
Emissione 2 febbraio 2017
Immagine  

Descrizione: Il disegno raffigura 10 rondini in volo che formano un cerchio. Nella metà inferiore figura, a semicerchio, la dicitura «10 LET SKUPNE EVROPSKE VALUTE». In alto a sinistra figura la dicitura «SLOVENIJA 2017». Le due diciture sono separate da un punto.

Sull’anello esterno della moneta figurano le 12 stelle della bandiera dell’Unione europea.