Processo e morte di Socrate

film del 1939 diretto da Corrado D'Errico

Processo e morte di Socrate è un film del 1939 diretto da Corrado D'Errico.

Processo e morte di Socrate
Paese di produzioneItalia
Anno1939
Durata95 min
Dati tecniciB/N
Generedrammatico, storico
RegiaCorrado D'Errico
SoggettoPlatone
SceneggiaturaCorrado D'Errico
Casa di produzioneScalera Film
Distribuzione in italianoScalera Film
FotografiaUbaldo Arata
MontaggioEraldo Judiconi
MusicheGiuseppe Mulè
ScenografiaAlfredo Manzi
Interpreti e personaggi

Il regista ha curato anche l'adattamento dei dialoghi platonici: Apologia, Critone e Fedone.

Trama modifica

Produzione modifica

Degna di rilevanza la presenza di Ermete Zacconi, uno dei più grandi attori della tradizione teatrale ottocentesca italiana, che aveva rappresentato i Dialoghi platonici appena un anno prima sul palcoscenico del Teatro comunale di Bologna e su quello del Delle Arti di Roma (rispettivamente marzo e aprile 1938), nonché oltreoceano durante la successiva tournée sudamericana dell'attore.

Il film influenzò le successive riprese dello stesso testo effettuate dalla televisione e più volte in teatro.[1][2]

Distribuzione modifica

Il film fu distribuito nelle sale cinematografiche italiane il 27 dicembre del 1939.

Accoglienza modifica

Nonostante il fatto che furono utilizzati molti dei più celebri attori del momento, il giudizio riportato dal Morandini è severo: l'opera è considerata impacciata, scolastica, tecnicamente povera.[3]

Note modifica

  1. ^ Proietti
  2. ^ (IT) Daniele Calzetta, Socrate al cinema, collana Caffè dei filosofi, Milano, Mimesis, 2023, pp. 1-176, ISBN 978-88-575-9349-4.
    «Il presente lavoro, intrecciando l’analisi cinematografica a quella storico-filosofica, si propone non soltanto di analizzare i quattro film che lo vedono protagonista, Processo e morte di Socrate (1940), Barefoot in Athens (1966), Socrate (1970) e Il banchetto di Platone (1989) ma soprattutto, di mostrare che il famoso pensatore, in virtù della propria sfuggente essenza, diviene una cartina tornasole per comprendere le ideologie e i mutamenti storici alla base della nostra contemporaneità.»
  3. ^ Da Il Morandini, Zanichelli editore

Collegamenti esterni modifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema