Professore

persona che insegna in una scuola o in una università
(Reindirizzamento da Professoressa universitaria)
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Professore (disambigua).

Professore o professoressa (abbreviato prof. o al femminile prof.ssa) è un titolo che designa i docenti o gli eruditi esperti in un settore o in una disciplina e che esercitano attività di insegnamento soprattutto nel campo dell'istruzione superiore o accademica.

Repin, Ritratto del Professor Ivanov, 1882, Ateneum di Helsinki

Utilizzo del termineModifica

In Italia viene usualmente attribuito a chi insegna almeno in una scuola secondaria, segna una figura professionale che appartiene all'ambito dei lavoratori della conoscenza ed opera principalmente nell'ambito delle istituzioni dell'educazione formale come risorsa umana appartenente ad uno specifico progetto educativo. Si può abbreviare in prof. o prof.ssa.

Il termine è usato anche per qualsiasi musicista professionista che suoni in un'orchestra di musica classica, specie sinfonica: in tali casi la qualifica esatta è appunto "professore d'orchestra".

Nel mondoModifica

FranciaModifica

In francese il termine è usato sia per le scuole secondarie che per le scuole primarie, nella forma professeur des écoles.

GermaniaModifica

In tedesco il termine Professor ha un significato analogo a quello italiano in Austria, mentre in Germania è limitato, oggi, ai professori universitari;[1] con riferimento al liceo lo si trova nella letteratura fino ai primi del XX secolo[senza fonte].

ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Docente in Italia.

Il titolo di professore viene comunemente utilizzato per gli insegnanti di entrambi i gradi della scuola secondaria, nonché per i docenti universitari.

Per insegnare nella scuola secondaria di primo grado e di secondo grado occorre essere in possesso di una laurea magistrale e una certificazione 24 CFU didattico-metodologica - oppure un'abilitazione nella graduatoria di afferenza. Gli ITP (insegnanti tecnico pratici) hanno invece un titolo di accesso differente: per poter accedere alla professione bisogna essere in possesso di specifiche lauree triennali (con acquisizione dei 24 CFU) coerenti con le classi di concorso di riferimento.

Nell'università in Italia, dopo il conseguimento del dottorato di ricerca, il titolo può essere utilizzato anche dai ricercatori universitari, dai professori a contratto, e naturalmente dai professori associati e ordinari.

Regno UnitoModifica

Il titolo di "Professor" riservato agli studiosi che dopo aver intrapreso una carriera accademica presso una università nel Regno Unito, abbiano ottenuto una cattedra prestigiosa.[2]

Stati Uniti d'AmericaModifica

Il termine "Professor" negli USA si riferisce a un gruppo di educatori a livello di college e università, come anche agli Assistant professor, Associate professor. Esso implica generalmente un titolo posizione ufficialmente conferito da un'università o college per i docenti con un dottorato di ricerca o il più alto grado terminale livello in un non accademica.

Il termine è spesso usato per riferirsi casualmente a chiunque l'insegnamento a livello di college, indipendentemente dal rango o grado. In alcune scuole superiori senza un sistema di classificazione formale, gli istruttori sono concesse il titolo di cortesia di "professore".

SpagnaModifica

Il termine profesor in spagnolo è usato per gli insegnanti dell'università e della scuola secondaria ed in America latina si può anche riferire agli insegnanti di primaria.

Professore EmeritoModifica

In quasi tutti i Paesi, all'interno degli Istituti di insegnamento di livello universitario, esiste la figura di Professore Emerito (dal Latino Emeritus, ma la designazione varia da lingua a lingua), cui è attribuita la più elevata caratura della carriera accademica. [3] Il titolo generalmente viene conferito a titolo onorifico, al pensionamento, come riconoscimento di particolari meriti accademici.

In Italia il titolo di Professore Emerito può essere conferito dalle Università ai professori ordinari che siano stati collocati a riposo o dei quali siano state accettate le dimissioni, qualora abbiano prestato almeno venti anni di servizio in qualità di professori ordinari; nel caso detto periodo sia stato di almeno quindici anni, il titolo che può essere conferito è quello di professore onorario. Ai professori Emeriti ed Onorari non competono particolari prerogative accademiche. Dette figure sono state definite dal Regio Decreto 31 agosto 1933 n. 1592. Per tradizione il titolo di Professore Emerito è attribuito unicamente a professori che, oltre ad avere i requisiti richiesti, si siano particolarmente distinti per paricolari contributi originali d’ordine scientifico o per meriti didattici o accademici.[4]

NoteModifica

  1. ^ (DE) Duden | Professor | Rechtschreibung, Bedeutung, Definition, Synonyme, Herkunft, su www.duden.de. URL consultato il 16 novembre 2018.
  2. ^ (EN) Meaning of “professor” in the English Dictionary, su Cambridge Dictionary, Cambridge University Press.
  3. ^ Il Professore Emerito nelle Università italiane ed estere, su unibo.it. URL consultato il 14/08/2020.
  4. ^ Status giuridico di Professore Emerito, su unibo.it. URL consultato il 14/08/2020.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85028378 · GND (DE4025243-7