Provincia di Tete

provincia mozambicana
Tete
provincia
Localizzazione
StatoMozambico Mozambico
Amministrazione
CapoluogoTete
Territorio
Coordinate
del capoluogo
16°10′S 33°36′E / 16.166667°S 33.6°E-16.166667; 33.6 (Tete)Coordinate: 16°10′S 33°36′E / 16.166667°S 33.6°E-16.166667; 33.6 (Tete)
Superficie100 724 km²
Abitanti1 551 949 (2006)
Densità15,41 ab./km²
Distretti12
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+2
ISO 3166-2MZ-T
Cartografia
Tete – Localizzazione
Sito istituzionale

La provincia di Tete è una provincia del Mozambico centrale. Prende il nome dal suo capoluogo Tete, situato sulla riva meridionale del fiume Zambesi.

Geografia fisicaModifica

 
Veduta parziale del lago di Cabora Bassa dallo spazio.

La provincia confina con lo Zambia a nord-ovest, col Malawi a est, con la provincia di Zambezia a sud-est, con la provincia di Sofala a sud e con lo Zimbabwe a ovest. Il confine con la provincia di Zambezia è segnato dal fiume Chire; quello con la provincia di Sofala è costituito dallo Zambesi e dal suo afflutente Luenha.

Nell'area centro-meridionale, il territorio è costituito in larga parte dalla valle del fiume Zambesi; verso nord-est si trovano invece alcuni rilievi. Il principale fiume della provincia è lo Zambesi, che al suo ingresso nella provincia riceve l'affluente Luangwa e procede verso ovest fino a formare un vastissimo lago artificiale presso la diga di Cabora Bassa (o Cahora Bassa). Nello stesso lago defluiscono da sud i fiumi Panhame, Musengezi e Mkunvura. A valle della diga lo Zambesi prosegue verso oriente, riceve da nord le acque del Capoche e del suo affluente Lùia, e poi piega verso sud-est. Prima di lasciare la provincia riceve ancora da nord il Revùboè e il Luenha da sud. Lascia infine il territorio dalla provincia nel punto in cui riceve il fiume Chire.

Geografia antropicaModifica

Suddivisioni amministrativeModifica

La provincia è divisa nei seguenti distretti:

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Africa Orientale: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Africa Orientale