Apri il menu principale
San Salvatore
San Salvatore
Quartieri e rioni a CL ver. 2.png
Piantina del centro storico di Caltanissetta,
il rione San Salvatore è il n. 4
StatoItalia Italia
RegioneSicilia Sicilia
ProvinciaCaltanissetta Caltanissetta
CittàCaltanissetta
CircoscrizioneCentro storico
Codice postale93100
Abitanti2 052 ab. (2010)
Nome abitanti1 164

Il quartiere San Salvatore a Caltanissetta è un rione, impropriamente chiamato quartiere, della città.

Il quartiere è racchiuso a Nord da Corso Vittorio Emanuele II, ad Est dalla piazza Garibaldi e il primo tratto del Corso Umberto I verso il Viale R. Margherita. A Sud confina con il rione di San Francesco e ad Ovest con il quartiere di San Domenico avendo una linea spezzata come confine. La linea spezzata è data da Via Paolo Emiliani Giudici, Via Tumminelli, Via Roma e il primo tratto di Viale Amedeo (vedi piantina).[1]

Al suo interno nel suo angolo Nord-Est vi è la cattedrale di Caltanissetta. La chiesa che ha dato il nome al quartiere, è l'omonima, oggi perduta, chiesa di San Salvatore.[2] Questa antica chiesa, edificata nel 1371, era sita dove oggi si trova il Teatro Margherita.[3]

Secondo una suddivisione del 2016 effettuata dall'Ufficio tecnico del Comune di Caltanissetta, esso ha una superficie complessiva di 37 019 m2, con 1 164 residenti al 2010.[4]

StoriaModifica

MonumentiModifica

NoteModifica

  1. ^ La Sicilia 15 gennaio 2015
  2. ^ Daniela Vullo, Città di Caltanissetta, cittadicaltanissetta.com (archiviato dall'url originale il 26 gennaio 2016).
  3. ^ Elenco e storia delle chiese e dei luoghi di culto non più esistenti a Caltanissetta, cittadicaltanissetta.com. URL consultato il 27 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 28 gennaio 2016).
  4. ^ Giuseppe Dell'Utri, Degrado accentuato da immobili in pessimo stato di conservazione. La Sicilia; 17 gennaio 2016

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sicilia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Sicilia