R.C. Buford

allenatore di pallacanestro e dirigente sportivo statunitense
R.C. Buford
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo General manager (ex allenatore)
Squadra San Antonio Spurs
Termine carriera 1994 - allenatore
Carriera
Carriera da allenatore
1983-1988Kansas Jayhawks(vice)
1988-1992San Antonio Spurs(vice)
1992-1993L.A. Clippers(vice)
1993-1994Florida Gators(vice)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 ottobre 2021

Robert Canterbury "R.C." Buford (16 maggio 1960[1]) è un allenatore di pallacanestro e dirigente sportivo statunitense, dal 2008 general manager dei San Antonio Spurs in NBA.

CarrieraModifica

Dal 1983 al 1988 è stato assistente allenatore alla Università del Kansas, vincendo il titolo 1988 come vice di Larry Brown. Dalla stagione successiva ha seguito lo stesso Brown ai San Antonio Spurs, mantenendo l'incarico per 4 stagioni; tra i suoi collaboratori figuravano anche Gregg Popovich, Alvin Gentry e Ed Manning.

Dopo il trasferimento Larry Brown ai Los Angeles Clippers, anche Buford ha compiuto lo stesso passo, e sempre con l'incarico di assistente. Nel 1993 ha lasciato la NBA per una sola stagione, trasferendosi alla University of Florida come vice di Lon Kruger.

Nel 1994, con l'arrivo di Gregg Popovich ai San Antonio Spurs in qualità di general manager, viene assunto come capo degli osservatori. Nel 1999 è nominato assistente general manager, e tre anni più tardi viene scelto come GM a tutti gli effetti. Dal suo arrivo agli Spurs come dirigente, la squadra ha vinto 5 titoli: 1999, 2003, 2005, 2007 e 2014.

Lo stesso Buford ha vinto il premio NBA Executive of the Year Award nel 2014, e di nuovo nel 2016.

NoteModifica

  1. ^ (EN) "United States Public Records", index, su familysearch.org, FamilySearch. URL consultato il 16 giugno 2014.

Collegamenti esterniModifica