R.J. Hunter

cestista statunitense
R.J. Hunter
R.J. Hunter and B.J. Johnson (cropped).jpg
Hunter con l'uniforme dei College Park Skyhawks
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 196 cm
Peso 84 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Guardia
Squadra Sydney Kings
Carriera
Giovanili
Pike High School
2012-2015GSU Panthers
Squadre di club
2015-2016Boston Celtics36 (97)
2015-2016Maine Red Claws8 (110)
2016Chicago Bulls3 (0)
2016Windy City Bulls5 (93)
2017Long Island Nets24 (432)
2017-2018R.G.V. Vipers25 (480)
2018Houston Rockets5 (19)
2018R.G.V. Vipers20 (438)
2018-2019Erie BayHawks22 (484)
2019Boston Celtics1 (17)
2019Maine Red Claws22 (325)
2019-2020Türk Telekom16 (157)
2020C.P. Skyhawks10 (90)
2020-2021Galatasaray15 (135)
2021-Sydney Kings
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 27 luglio 2021

Ronald Jordan "R.J." Hunter (Oxford, 24 ottobre 1993) è un cestista statunitense, di ruolo guardia.

CarrieraModifica

Il 26 giugno 2015 viene selezionato al Draft dai Boston Celtics alla 28ª scelta.[1]

Il 24 ottobre 2016, ovvero il giorno del suo compleanno viene tagliato dai Boston Celtics nonostante il suo contratto durasse fino al 2018.[2] Il padre di R.J. ovvero Ron Hunter (coach universitario tra l'altro) arrivò a commentare in prima persona la delusione del figlio per il fatto di essere stato tagliato.

Il successivo 28 ottobre viene acquistato da free agent ai Chicago Bulls.[3] Tuttavia dopo tre partite disputate e un po' di prestiti in D-League agli Windy City Bulls (franchigia affiliata ai Chicago Bulls), il 30 dicembre dello stesso anno Hunter viene tagliato.[4]

Il 7 gennaio 2017 si trasferisce ai Long Island Nets andando a giocare in D-League.[5]

NoteModifica

  1. ^ Celtics Select Rozier, Hunter, Mickey and Thornton in 2015 Draft | Boston Celtics, in Boston Celtics. URL consultato il 19 novembre 2016.
  2. ^ James Young Earns Celtics' Final Roster Spot | Boston Celtics, in Boston Celtics. URL consultato il 19 novembre 2016.
  3. ^ Bulls sign R.J. Hunter | Chicago Bulls, in Chicago Bulls. URL consultato il 19 novembre 2016.
  4. ^ UFFICIALE: Chicago Bulls, tagliato R.J. Hunter, in Basketinside.com, 29 dicembre 2016. URL consultato il 30 dicembre 2016.
  5. ^ (EN) Long Island Nets Acquire R.J. Hunter - Long Island Nets, in Long Island Nets. URL consultato il 7 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale il 7 gennaio 2017).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica