Apri il menu principale
Radio Studio Più
Data di lancio1976 (Radio Canale 93)
1979 (Radio Studio Più)
Share di ascolti296.000 (30 gennaio - 17 dicembre 2018[1])
EditoreClaudio Tozzo
Nomi precedentiRadio Canale 93
MottoLa dance station d'Italia
Sito web
Diffusione
Terrestre
AnalogicoFM, in Italia, con ricezione (su 95.5 MHz) anche in parti della Croazia
Streaming web
InternetIn formato AAC+ e MP3

Radio Studio Più, un tempo denominata Radio Canale 93, è un'emittente radiofonica con sede a Desenzano del Garda che trasmette in fm in buona parte del Nord, Centro e Sud Italia, oltre che a Ibiza e Formentera. Si riceve anche in alcune regioni costiere della Croazia.

StoriaModifica

Fondata nel 1976 a Lonato del Garda su iniziativa di Franco Stuani e sul modello di Radio Popolare, inizialmente trasmetteva con la denominazione di Radio Canale 93, dal valore medio della forbice di frequenza assegnata, pari a 93.000 MHz in FM.

Il palinsesto dei primi anni, completamente gestito da un gruppo di volontari, comprendeva una zona informativa del mattino ed una zona serale di colloquio in diretta con il pubblico, unite da varie sezioni di ascolto musicale, suddivise per genere (pop, progressive, rock, folk e cantautori) con uno spazio notturno di musica classica.

Come molte radio locali dell'epoca, definite radio libere, Canale 93 aveva contenuti e posizioni politiche considerate vicine alla sinistra extraparlamentare, con particolare riferimento al Movimento Lavoratori per il Socialismo.

Nel 1979 l'emittente venne ceduta e abbandonò rapidamente l'impegno politico per assumere contenuti maggiormente ludici e commerciali, sottolineando il cambiamento con la nuova denominazione di Radio Studio Più e caratterizzandosi per la trasmissione di musica da discoteca (dance, house e commerciale).

Questa radio ha la particolarità di trasmettere in diretta tutte le sere dalle discoteche di varie località italiane.

ProgrammiModifica

Programmi in ondaModifica

Dal lunedì al venerdì:

  • Andrea Catavolo Show, condotto da Andrea Catavolo e Ugo Palmisano, è un programma comico e di cabaret dal lunedì al venerdì dalle 6.00 alle 9.00 e il meglio e il peggio della settimana ogni domenica dalle 10.00 alle 12.00.
  • Morning Fever, con Walter Massa e Graziano Fanelli dalle 9 alle 12, in diretta da Riccione.
  • I Feel Good, dalle 12 alle 14 con Miki Garzilli
  • Let's Dance, condotto da Marco Ravelli ex dj di Discoradio e Maurizio Caresana alla parte tecnica, propone le canzoni dance più in voga del momento alternate con i brani dance degli anni passati dal lunedì al venerdì dalle 19.00 alle 20.00 in diretta da Milano.
  • Supersonik, condotto da Marco Santini, in regia DJ Dami, propone tante rubriche, le novità musicali più alternative, oltre a incursioni nel passato recente e non; inoltre le interviste ai dj e ai cantanti, dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 18.00.
  • On The Road, condotto da Frankie Gada dalle 18 alle 19.00.
  • Dance Time Machine 90 (DTM90), viaggio nella musica dance anni 90/2000 con le playlist scelte dagli ascoltatori condotto da Alex Castellini, in regia Graziano Fanelli. In onda dalle 20.00 alle 22.00.
  • The Program, con Frankie Gada il lunedì e il venerdi dalle 22.00 alle 24.
  • Supernatural, con Miki Garzilli il Mercoledi dalle 22.00 alle 24.
  • From Disco To Disco, i collegamenti di Radio Studio Più con i locali più esclusivi dalla mezzanotte.

Nei fine settimana:

  • Let's Dance Chart, classifica dei migliori dischi dance con Marco Ravelli e Maurizio Caresana, il sabato alle 14.00 alle 15.00 in replica la domenica alle 17.30 circa.
  • J So Fort, un programma condotto da Pasquale Laricchia e Frankie Gada. In onda ogni sabato in diretta dalle 15.30 alle 17.00 e in replica la domenica alle 12.00 pm .
  • I Feel Good con Walter Master, il sabato dalle 16 alle 19.
  • We Love the 90s con i Datura, il sabato alle 19.00, in replica la domenica alle 17.00.
  • Remixland, con Mauro Gagliardini. In diretta la domenica dalle 13:30 alle 15:00.

Programmi non più in ondaModifica

  • Power Line, condotto da Frankie Gada. In onda negli anni '90. Gli ascoltatori inviavano via lettera una classifica di 10 canzoni degli anni '80 e venivano selezionati per partecipare in diretta dagli studi di Lonato (BS). Durante la diretta si ascoltavano le canzoni scelte e i "motivi" per cui erano state inserite nella classifica personale dell'ascoltatore.
  • Web On The Air, condotto da Alex Castellini dalla fine degli anni '90. Era un contenitore che recensiva siti internet e dava notizie direttamente dal web.
  • Dance Parade, condotta inizialmente da Claudio Tozzo negli anni '90 con la regia di Graziano Fanelli, alla fine degli anni '90 è cambiato il conduttore in Alex Castellini, era la classifica dei pezzi dance più suonati

NoteModifica

  1. ^ Ascoltatori della radio e delle diverse emittenti nel giorno medio per regione (PDF), su tavoloeditoriradio.it, Tavolo editori radio, p. 3. URL consultato il 9 luglio 2019.

Collegamenti esterniModifica