Apri il menu principale
Raffaele Mastellari
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Federazione Italia Italia
Sezione Bologna
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
1923-1926
1926-1929
1929-1938
1929-1938
Terza Divisione
Prima e Divisione Nazionale
Serie A
Serie B
Arbitro
Arbitro
Arbitro
Arbitro
Premi
Anno Premio
1926 Arbitro federale

Raffaele Mastellari (Sant'Agostino, 18 aprile 1904[1]Bologna, 23 ottobre 1981[2]) è stato un arbitro di calcio italiano.

Indice

BiografiaModifica

Originario del ferrarese, nasce a Sant'Agostino, oggi nel comune di Terre del Reno, si trasferisce con la famiglia a Bologna.

Inizia ad arbitrare nel 1923 dopo aver superato l'esame di ammissione ed ottenuto la tessera dell'A.I.A..[3]

A partire dalla stagione 1926-1927 il C.I.T.A. (Comitato Italiano Tecnico Arbitrale), lo promuove "arbitro federale" abilitandolo alla direzione delle gare di Seconda Divisione, Prima Divisione e Divisione Nazionale.

È fra gli arbitri che nel 1927, unendo gli arbitri del Comitato U.L.I.C. di Bologna (nato nel 1922) a quelli F.I.G.C., andarono a costituire il Gruppo Arbitri Bolognesi "G.Sarto".

Dal 1927 al 1929 arbitra 17 incontri nel massimo campionato di calcio, che all'epoca si chiamava Divisione Nazionale, esordendo a Torino il 13 febbraio 1927 arbitrando la partita Juventus-Alba Audace (1-0).[4]

Dal 1929 al 1938 ha diretto 103 partite in dieci stagioni di Serie A e la sua ultima direzione è stata la partita Napoli-Triestina del 16 ottobre 1938.[5]

Nel 1936 e nel 1938 ha arbitrato le finali di Coppa Italia che si disputavano in gara unica.

NoteModifica

  1. ^ Anagrafe del Comune di Sant'Agostino, anno 1904 n. 70 - Parte prima.
  2. ^ Anagrafe del Comune di Bologna, anno 1981 n. 4360 Parte II Serie B.
  3. ^ Barlassina, p. 24.
  4. ^ Fontanelli 1926-27, p. 34.
  5. ^ Fontanelli 1938-39, p. 10.

BibliografiaModifica

  • Rinaldo Barlassina, Agendina del Calcio 1934-1935, Milano, La Gazzetta dello Sport, 1934, p. 24, dati anagrafici completi nel paragrafo "Gli arbitri della Divisione Nazionale Seria A".
  • Carlo Fontanelli, Cento anni di calcio - Italia 1926/27 - Lo scudetto revocato, Fornacette (PI), Mariposa S.r.l., luglio 1997.
  • Carlo Fontanelli, Monologo rossoblu - I campionati italiani della stagione 1939-39, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., luglio 2004.

Collegamenti esterniModifica