Railway Technical Research Institute

Railway Technical Research Institute
Logo
Railway technical research institute in japan.jpg
Sede RTRI a Kokubunji
StatoGiappone Giappone
Forma societariafondazione
Fondazione10 dicembre 1986 a Tōkyō
Fondata daGoverno giapponese
Sede principaleKokubunji, Tokyo
GruppoJapan Railways Group
Persone chiave
  • Eisuke Masada, presidente
SettoreTrasporto
ProdottiRicerca e sperimentazione tecnologica per servizi ferroviari
Fatturato15,3 mld ¥[1] (2009)
Dipendenti512 (2008)
Sito webwww.rtri.or.jp

Il Railway Technical Research Institute (鉄道総合技術研究所 Tetsudō Sōgō Gijutsu Kenkyūsho?), spesso abbreviato in RTRI (鉄道総研 Tetsudō Sōken?) è un centro di ricerca tecnologica specializzato nella ricerca e nello sviluppo di nuove tecnologie da applicare nel settore dei trasporti ferroviari.

StoriaModifica

Il RTRI è stato istituito nel 1986, quando si decise la privatizzazione della Japanese National Railways e la sua separazione in sette compagnie diverse. RTRI conduce ricerche ed esegue studi su tutto ciò che è collegato al mondo dei treni e dei trasporti ferroviari. L'istituto di ricerca è finanziato dal governo e dalle sette compagnie gemelle del JR Group che beneficiano delle innovazioni da esso apportate.

Le ricerche si muovono in due direzioni complementari: in alcuni laboratori si cerca di realizzare tecnologie completamente nuove da sviluppare e rendere disponibili per il trasporto di massa, in altri laboratori si sviluppano le tecnologie già esistenti per cercare di renderle più sicure, economiche, confortevoli ed ecologiche possibili.

Il RTRI è da sempre all'avanguardia nel mondo della tecnologia ferroviaria, è stato uno dei principali centri sulla ricerca per la sicurezza delle linee ferroviarie dai terremoti e migliorare l'aderenza. Attualmente i principali progetti in cantiere sono un treno alimentato ad Idrogeno (chiamato Hydrail) e lo studio della tecnologia del treno a levitazione magnetica; attualmente il RTRI ha già prodotto alcuni modelli di JR-Maglev che hanno dato risultati estremamente soddisfacenti.

NoteModifica

  1. ^ Trattandosi di un istituto di ricerca, più che di un fatturato è più corretto parlare di un budget annuale concesso dal JRG per condurre le ricerche e gli esperimenti

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN126777178 · ISNI (EN0000 0000 8735 8910 · LCCN (ENn85097595 · GND (DE124953-8 · NLA (EN35866608 · WorldCat Identities (ENn85-097595