Rally Press-on-Regardless

Il Rally Press-on-Regardless è stato un rally valido come prova del Campionato internazionale costruttori 1972 e del Campionato del mondo rally 1973 e 1974.[1]

Harry Källström e la sua Lancia Fulvia Coupé HF 1.6, fermi all'assistenza al Press-on-Regardless del 1972

I luoghi del rally sono le strade nei pressi di Detroit.

StoriaModifica

La prima edizione fu disputata nel 1949 e dopo il breve periodo (tre stagioni in tutto), in cui il rally fu prova valida per il mondiale, il rally ha continuato ad essere disputato sino ai nostri giorni, fino a metà degli anni 1980 con la partecipazione di qualche team europeo (ad esempio la vittoria di Hannu Mikkola e Fabrizia Pons nel 1983), in seguito solo a livello locale.

Rally degli Stati UnitiModifica

A tutto il campionato del mondo rally 2011, il Rally degli Stati Uniti si è disputato solamente in cinque occasioni, negli anni 1973 e 1974 è stato il Rally Press-on-Regardless, mentre nel triennio 1986/1988 l'Olympus Rally.[2]

Albo d'oro parzialeModifica

Di seguito l'albo d'oro delle edizioni in cui il rally è stato valido per il mondiale rally o per il campionato internazionale costruttori.

Anno Pilota Vettura Validità
1972   Gene Henderson Jeep Wagoneer Campionato internazionale costruttori
1973   Walter Boyce Toyota Corolla Campionato del mondo rally
1974   Jean-Luc Thérier Renault 17 Gordini

NoteModifica

  1. ^ Press-on-Regardless Rally Roll of Honour, su rallybase.nl. URL consultato il 7 dicembre 2011.
  2. ^ Rallies, su juwra.com. URL consultato il 15 dicembre 2011.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo